L'Attacco dei Giganti: le vendite dell'ultimo volume sono inferiori rispetto alla media

L'Attacco dei Giganti: le vendite dell'ultimo volume sono inferiori rispetto alla media
di

L'ultimo volume de L'Attacco dei Giganti, il numero 28, lanciato sul mercato nipponico in data 9 aprile 2019, ha riportato un'inaspettata novità per tutti i fan della serie. Stando ai numeri diffusi, le vendite del recente tankōbon non sarebbero in linea con quelle dei suoi predecessori.

Confrontando i dati ottenuti da Oricon News possiamo notare come, pur piazzandosi al primo posto nella classifica dei manga più venduti durante la prima settimana sul mercato, il recente tankobon non riesca ad emulare i pazzeschi numeri nei precedenti volumi:

  • Volume 28: 572,071 copie vendute in 6 giorni (95.345 al giorno);
  • Volume 27: 504.390 copie vendute in 3 giorni (168.130 al giorno);
  • Volume 26: 590,383 copie vendute in 4 giorni (147.596 al giorno);
  • Volume 25: 701,722 copie vendute in 7 giorni (100.246 al giorno);
  • Volume 24: 541,970 copie vendute in 3 giorni (180.657 al giorno);
  • Volume 23: 821,811 copie vendute in 5 giorni (164.362 al giorno);
  • Volume 22: 652,849 copie vendute in 3 giorni (217.616 al giorno);
  • Volume 21: 632,419 copie vendute in 3 giorni (210.806 al giorno).

Dalla seguente tabella possiamo così comprendere come, al netto delle vendite della limited edition (non considerate per ciascun volume), il 28° tankōbon è l'unico a non raggiungere la media delle 100.000 unità vendute quotidianamente nel periodo a ridosso dell'uscita, fermandosi a 95.345. Cifra che stona sensibilmente soprattutto in rapporto ai dati resi disponibili per il 21° e 22° volume (rispettivamente a 210.806 e 217.616 copie vendute quotidianamente nelle prime 3 giornate).

Sono in seguito stati forniti anche i dati riguardanti le vendite del 28° tankōbon nelle settimane successive:

  • Settimana 2: 177.604 copie vendute (749.675 totali), 4° posto manga più venduti;
  • Settimana 3: 84.897 copie vendute (834.572 totali), 4° posto manga più venduti;
  • Settimana 4: 72.162 copie vendute (906.734 totali), 6° posto manga più venduti;
  • Settimana 5: 33.040 copie vendute (939.774 totali), 12° posto manga più venduti.

Insomma, le vendite del manga di Hajime Isayama rimangono, seppur in calo, decisamente floride. Recente era infatti la notizia che celebrava l'incredibile successo economico della serie, capace di vendere più di 90 milioni di copie totali. Nel mentre, pare che durante una manifestazione a tema che si svolgerà in Giappone quest'estate, sarà rivelato il finale della serie.

Uno dei motivi potrebbe essere quello di una drastica riduzione, nel corso degli ultimi capitoli, delle scene d'azione che, lasciando il posto a transizioni più ragionate e psicologiche, potrebbero aver allontanato certi lettori. E voi, cosa ne pensate di questo regresso? Fatecelo sapere nei commenti!

Quanto è interessante?
1