Attack on Titan 4x20: gli studi Wit e MAPPA a confronto nelle scene del flashback

Attack on Titan 4x20: gli studi Wit e MAPPA a confronto nelle scene del flashback
di

La Final Season di Attack on Titan si sta rivelando uno dei migliori prodotti dello studio MAPPA, nonché la quarta serie più seguita al mondo. Nonostante però siano ormai scomparse le preoccupazioni riguardo il passaggio di studio per la stagione finale, la community è tornata a paragonare il lavoro di Wit e Mappa dopo l’ultimo episodio.

Dal titolo “Ricordi del Futuro”, la puntata 4x20 ruota attorno specifici, e fondamentali, momenti della vita di Grisha Jaeger, e tra ricordi e scene già viste in passato, gli appassionati più attenti ai dettagli hanno cercato di analizzare le principali differenze tra lo stile d’animazione dello studio Wit, e quello di studio MAPPA. Innumerevoli sono le immagini e i frame posti vicino per avere un confronto immediato, come potete vedere anche nel post di @AoTJewels riportato in calce.

L’utente ha scelto una delle scene iniziali del primo episodio, andato in onda nel 2013, e appare ovvio sin da subito quanto la resa dei personaggi e delle ombre ad opera di MAPPA sia più incisiva e decisamente più vicina al manga di Hajime Isayama rispetto a quanto realizzato da Wit. Uno degli elementi caratteristici della nuova produzione è l’utilizzo della CG per i modelli dei Giganti, che rende meno fluida la resa dei combattimenti e delle animazioni, come nel caso dello scontro tra Grisha e Frida, altro metro di paragone adottato da @AoTshots nel secondo post riportato.

Se da una parte è inevitabile osservare quanto MAPPA sia migliorato nel corso dell’ultimo anno, dall’altra le prime tre stagioni di Wit restano un incredibile prodotto. Ora a voi la parola, quale stile preferite di più? Ditecelo nella sezione riservata ai commenti.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1