Attack on Titan: la Final Season è incredibile, il salto di qualità dello studio MAPPA

Attack on Titan: la Final Season è incredibile, il salto di qualità dello studio MAPPA
di

Nel corso del 2021 lo studio MAPPA è stato al centro di numerose polemiche e discussioni emerse a causa delle pessime condizioni di lavoro a cui erano costretti gli animatori e i dipendenti. Ad oggi quelle preoccupazioni sembrano essere diminuite grazie a investimenti, evidenti anche nel lavoro compiuto per la Final Season di Attack on Titan.

Sperare di eguagliare il lavoro di Wit Studio, che ha contribuito enormemente ad attirare spettatori e ad alimentare l’incredibile successo dell’opera di Hajime Isayama, era impensabile, soprattutto nel poco tempo avuto a disposizione da MAPPA nella gestione amministrativa dei diritti e ovviamente nella produzione, costretta a rispettare scadenze disumane. Dopo una prima parte di stagione piuttosto criticata però, la tranche finale di episodi si sta rivelando ottima sotto molti punti di vista.

L’episodio 4x19, il 78esimo considerando l’intera serie, è stato considerato da molti uno dei migliori della trasposizione animata. Ma non finisce qui. La quarta stagione ha infatti reso Attack on Titan lo show on-demand più seguito del mondo nel 2021. Un risultato straordinario, che fa rivalutare la decisione da parte degli artisti di MAPPA di usare i modelli CG per rappresentare i Giganti, inizialmente discussa e vista con scetticismo dalla maggior parte degli appassionati.

Complimenti quindi agli artisti dello studio MAPPA per aver realizzato una trasposizione così giustamente lodata dai fan, e preziosa per le future produzioni da tenere d’occhio, tra cui l’atteso Chainsaw Man. Fateci sapere le vostre opinioni riguardo questa crescita ed evoluzione produttiva dello studio lasciando un commento qui sotto.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2