Attack on Titan: il regista Hayashi e la sfida nel realizzare la scena "senza tempo"

Attack on Titan: il regista Hayashi e la sfida nel realizzare la scena 'senza tempo'
di

La qualità della Final Season di Attack on Titan continua a ricevere elogi e considerazioni estremamente positive, e per quanto possa sembrare lineare produrre una trasposizione animata seguendo quanto narrato nel manga, e anche attraverso le indicazioni di Isayama, diverse scene hanno rappresentato una vera sfida per i registi e gli animatori.

A confermarlo è stato proprio Yuichiro Hayashi, uno dei direttori artistici coinvolti nella produzione, il quale in una recente intervista ha parlato delle difficoltà riscontrate nel portare su schermo la scena dell’apparente morte di Eren Jaeger. Il devastante colpo scagliato da Gabi che fa saltare letteralmente in aria la testa del protagonista ha rappresentato un vero e proprio ostacolo per Hayashi.

Il regista era preoccupato sul come rappresentare la sospensione temporale che segue il taglio della testa di Eren, per questo ha pensato di utilizzare il fumo della battaglia come elemento principale per far comprendere agli spettatori cosa stava accadendo. “Il fumo si trova ovunque, ma quando il tempo si ferma, il cielo nuvoloso diventa totalmente sereno. Come se fosse una serena giornata invernale. Così ho creato il contrasto…abbiamo provato ad usare diversi elementi…tutti hanno lavorato molto e il risultato è stato meraviglioso.”

Cosa ne pensate di questi interessanti dettagli produttivi? Fatecelo sapere nella sezione dei commenti.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1