L'autore di Gundam si esprime sul prossimo lungometraggio: "sarà estremamente presuntuoso"

L'autore di Gundam si esprime sul prossimo lungometraggio: 'sarà estremamente presuntuoso'
di

In occasione di una recente intervista con il sito d'informazione Mantan Web, per promuovere la prima parte della proiezione del film Gundam Reconguista in G, l'autore Yoshiyuki Tomino ha confermato di aver già iniziato a pensare al suo prossimo lungometraggio.

Il progetto prevede cinque pellicole, basate sull'originale serie tv di Gundam prodotta dalla Sunrise, e trasmessa in Giappone da ottobre 2014 a marzo 2015. La prima parte si compone di 96 minuti e si intitola "Ike! Core Fighter" (Go! Core Fighter) è stata distribuita in 24 sale in Giappone il 29 novembre, per una durata limitata di due settimane.

Tomino ha espresso le seguenti parole in merito al prossimo film:

"Non so se potrò effettivamente dirigere il film. Rimarrebbe solamente una speranza se non dovessi ricevere l'approvazione dei produttori. Quindi, per ora non c'è nulla di definito. Si tratta di un film dalla durata di più di tre ore, così posso sperare di ridurlo fino a un'ora e 40-50 minuti? E' estremamente presuntuoso. Dovrà essere difficile da capire. Penso che funzionerà bene."

Inoltre, è stato annunciato che la colonna sonora della compilation di lungometraggi sarà realizzata dal rinomato duo musicale Dreams Come True.

A New York è stato celebrato il Gundam Day, con la speciale partecipazione di Yoshiyuki Tomino. Nel 2020 un satellite Gundam sarà lanciato nello spazio, quali saranno i Gunpla al suo interno?

A proposito di lungometraggi, non troppo tempo fa il creatore di Gundam ha criticato l'assenza di intimità sessuale nei lavori di Makoto Shinkai.

Quanto è interessante?
1