Autore di manga arrestato per aver condiviso materiale pornografico minorile

Autore di manga arrestato per aver condiviso materiale pornografico minorile
di

Nella giornata di mercoledì, la polizia della prefettura di Kyoto ha arrestato l'ex creatore di manga Tarō Ichikura a Tokyo con l'accusa di aver pubblicato materiale pedopornografico utilizzando il software di comunicazione anonimo TOR.

Il mangaka, un uomo di 51 anni, avrebbe pubblicato online quattro immagini di una giovane ragazza tra il 16 maggio e l'8 luglio. Secondo la polizia, Ichikura ha utilizzato il client TOR per aprire un sito web di pornografia infantile nel febbraio 2018, che utilizzava un sistema di registrazione ad abbonamenti. A partire da febbraio 2019, il sito aveva esteso la sua capienza, contando circa 2.000 account. La polizia sospetta che Ichikura abbia pubblicato oltre 20.000 immagini di pornografia infantile sul dominio, e al momento sta indagando sulla questione.

Secondo la fonte che ha riportato la notizia, Anime News Network, Ichikura avrebbe ammesso di essere colpevole. Il nome d'arte dell'autore era Ichirō Kurata, ed è conosciuto dal pubblico per aver realizzato il manga Amahada Shōjo, un'opera hentai uscita nel 2004, composta da un unico volume e serializzata sulla rivista Comic Muga.

Sono giunti dei nuovi aggiornamenti riguardanti la situazione economica di Kyoto Animation e lo stato di salute dell'attentatore.

Quanto lavora in media un animatore? Un nuovo report ci rivela la massacrante routine lavorativa.

Quanto è interessante?
3