L'autore di The Walking Dead rivela l'origine del virus zombi

L'autore di The Walking Dead rivela l'origine del virus zombi
di

The Walking Dead si è concluso da diversi mesi. La fine a sorpresa preparata da Robert Kirkman con il numero 193 di luglio 2019 ha lasciato sbigottiti gli appassionati lettori dell'opera, che hanno sostenuto comunque fino alla fine: The Walking Dead è il fumetto più venduto del decennio, nonostante abbia lasciato alcune domande senza risposta.

Una di queste domande su The Walking Dead è relativa al famoso virus che ha trasformato gli esseri umani in zombi, lanciando così l'ambientazione dell'avventura. Fino ad ora, Robert Kirkman si era dimostrato deciso nel non far sapere ai fan l'origine del virus, rimandando l'occasione a un'eventuale intervista negli anni futuri.

O per scherzo o per noia, Robert Kirkman ha però anticipato questa rivelazione lanciando un tweet in risposta a una domanda ricevuta. Il tweet che potete vedere in calce conserva questa risposta: spore spaziali. Nient'altro, quindi nessun approfondimento di sorta, ma si rifà quindi a una delle passate dichiarazioni che menzionavano come il virus sia per forza nato da una qualche tematica sci-fi.

Non è la prima volta però che Kirkman rimanda a mondi alieni per The Walking Dead. Nel numero 75 del fumetto fu menzionata l'esistenza di una civiltà aliena sconosciuta che ha fatto risorgere i morti che hanno poi attaccato gli umani. Un altro quesito di The Walking Dead è quindi risolto, è la risposta che vi attendevate oppure preferivate un'altra origine per il virus zombi?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2