L'autrice di A Silent Voice disegna un'illustrazione per aiutare la Kyoto Animation

L'autrice di A Silent Voice disegna un'illustrazione per aiutare la Kyoto Animation
di

Oltre 3 miliardi di yen di donazioni per la Kyoto Animation, una mobilitazione che ha mosso migliaia di appassionati da ogni parte del mondo per contribuire alla causa che lo scorso luglio ha messo in ginocchio uno degli studi di animazione più famosi al mondo. Ma non solo fan, anche personalità come l'autrice di A Silent Voice stanno partecipando all'aiuto.

Fortunatamente, le 34 vittime dell'incendio non sono più in pericolo, nonostante la tragedia abbia inequivocabilmente disegnato una cicatrice lungo la storia dell'animazione. Difficilmente, infatti, sarà possibile dimenticare le fiamme che hanno devastato lo studio della KyoAni, una delle compagnie dedite all'industria anime più popolari in circolazione grazie ai propri progetti di altissima perizia tecnica.

Per aiutare l'azienda, anche Yoshitoki Oima, creatrice di A Silent Voice, l'opera adattata in un lungometraggio animato nello stesso studio vittima della tragedia, ha dedicato un'illustrazione per aiutare la raccolta fondi. L'incasso derivante dalla vendita di ciascuna vignetta in questione (4 euro cadauno), che potete ammirare in calce alla notizia, sarà devoluto in beneficenza per aiutare la Kyoto Animation a risollevarsi dall'incendio. Un'iniziativa sicuramente valida e ben apprezzata, ma anche un modo per ringraziare la compagnia per il duro lavoro svolto nella realizzazione di una delle pellicole più belle dello studio.

E voi, invece, cosa ne pensate dell'aiuto proposto da Yoshitoki Oima? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
3