Un'autrice di manga critica il fenomeno delle scan, "è un grave problema"

Un'autrice di manga critica il fenomeno delle scan, 'è un grave problema'
di

Anche se il mondo delle scan appare in crisi, a seguito della chiusura di due dei maggiori portali, il fenomeno continua a investire l'editoria lasciando più o meno danni. A fare i conti con il dilagare di questa piaga sono gli autori, soprattutto quelli meno conosciuti, costretti a fronteggiare continui problemi economici.

Non tutti nascono con lo stesso talento e fortuna di Eiichiro Oda, con la popolarità di ONE PIECE che ha permesso al celebre sensei di gonfiare il proprio conto in banca. Ad ogni modo, la battaglia alla pirateria è una guerra a lungo combattuta dagli editori, e solo recentemente è stato possibile imporre la chiusura di Manga Stream.

Hatoko Machiya, autrice di manga di stampo yaoi, ha recentemente espresso sui canali social il proprio disappunto in merito alle traduzioni inglesi illegali, in quanto le danneggiano duramente il lavoro. Il comunicato in questione recita dunque quanto segue:

"Ho recentemente confermato con i miei editori che tutte le traduzioni delle mie opere tradotte in inglese non sono ufficiali, bensì rilasciate illegalmente. Vi prego di non pagare per queste traduzioni! Spendo moltissimo tempo ed energie per creare ogni lavoro. Non ho una situazione finanziaria tale da poter offrire i miei lavori gratuitamente, e i soldi spesi per leggere le copie illegali non mi aiutano. Questo è un gravissimo problema per me, in quanto artista professionista.

Allo stato attuale, anche se è il mio obiettivo fare in modo che le mie opere vengano tradotte, i miei editori non hanno in programma di rilasciare una traduzione ufficiale in inglese e non posso commentare le loro decisioni. Questo messaggio è stato tradotto per mio volere, non parlo l'inglese e pertanto non posso rispondervi. Vi ringrazio per l'attenzione."

E voi, invece, cosa ne pensate della pratica delle scan? Diteci la vostra opinione a riguardo, come sempre, nello spazio riservato qua sotto.

Quanto è interessante?
1