Le avventure di Oden si sono definitivamente concluse nell'ultimo capitolo di ONE PIECE

Le avventure di Oden si sono definitivamente concluse nell'ultimo capitolo di ONE PIECE
di

Nell'ultimo periodo, e lo sai benissimo dai tanti articoli che abbiamo scritto, il manga di One Piece ha ripercorso le tappe salienti della vita di uno dei personaggi più onorevoli che si siano mai visti nel mondo creato da Oda. Un personaggio con la P maiuscola: Kozuki Oden, il samurai che ha affidato il suo paese alle generazioni future.

Insieme a Oden abbiamo visto come un tempo era il paese adesso governato da Kaido e Orochi. Abbiamo potuto vedere la ciurma di Barbabianca quando era nel pieno delle forze e abbiamo potuto conoscere più da vicino Gol D. Roger, il Re dei Pirati. Abbiamo seguito la sua ciurma nei mari fino a raggiungere il One Piece sull'isola rinominata Laugh Tale.

Oden ha dato tanto a tutti i fan della serie, ma soprattutto a fatto tremare i cuori degli appassionati con il suo onore, la sua bontà d'animo e il sogno che con forza ha cercato di realizzare, il sogno di un paese, il suo, più aperto all'esterno. Negli ultimi capitoli avevamo visto la lotta che aveva portato avanti con Orochi, un uomo che lo ha tradito ripetutamente, soltanto per attuare un piano di vendetta contro tutti i cittadini di Wano. Oden ha combattuto fino all'ultimo, anche quando è stato preso in giro, catturato e per finire condannato insieme ai suoi compagni alla pena di morte, lui non si è arreso. Ha resistito per un ora nella pentola che doveva ucciderlo, salvaguardando i suoi sottoposti, soltanto perché Orochi gli aveva promesso che se fossero sopravvissuti per tutto quel tempo li avrebbe lasciati vivere, invece anche qui, il traditore e usurpatore si è rimangiato la parola, uccidendo Oden nel modo più barbaro e disonesto possibile: ha sangue freddo con una pistola.

Possiamo dire senza paura che Oden è morto proprio per il grande cuore che aveva. Era talmente buono che non è riuscito a tener testa alla malvagità di un personaggio come Orochi e anche quando questi lo ha ripetutamente tradito, lui ha continuato, da uomo onorevole qual era, a credere nella parola che gli dava.

Eppure è stato il sacrificio di Oden, l'ultimo suo messaggio, a far si che gli eventi attualmente in corso nel presente si mettessero in moto. E chissà (molto probabilmente sarà così) se sarà proprio Rufy e la sua ciurma a realizzare il sogno che coltivava Oden, a dar pace a un uomo onorevole e giusto.

Ricordiamo che tutte le avventure di Oden saranno raccolte nel volume 91 di One Piece.

Cosa ne pensi del Daimyo di Kuri e della fine della sua avventura? Faccelo sapere qui sotto nei commenti.

Quanto è interessante?
4