di

Alcune ore fa il canale ufficiale di Netflix ha pubblicato un nuovo trailer, disponibile con tre diverse tracce audio, per presentare B: The Beginning Succession, seconda stagione della serie che debutterà sulla piattaforma il 18 marzo. Oltre alla conferma del ritorno dei doppiatori della prima stagione, è stata condivisa anche una key visual.

L'anime sarà reso disponibile in tutto il mondo, e la descrizione ufficiale di Netflix riguardo la seconda stagione, ambientata alcuni mesi dopo la prima, recita: "Dopo che Keith e Koku hanno risolto con successo il caso, il mondo sembra essere tornato normale. Qualche mese dopo, Keith ritorna al RIS per condurre diverse indagini, e Koku sta vivendo una vita tranquilla con Yuna. I due ricevono però la visita di Kirisame, creduto morto dopo l'attacco al Jaula Blanca Institute..."

Come avvenuto per la prima stagione, B: The Beginning, Kazuto Nakazawa e Production I.G compaiono come i creatori originali della serie, e mentre Itsuro Kawasaki si è occupato della regia, lo stesso Nakazawa ha ricoperto il ruolo di direttore della supervisione, compositore al fianco di Katunari Ishida, e anche character designer lavorando con Akane Yano e Hideoki Kusama. Inoltre a comporre l'ending theme Be Down è stata realizzata da ACCAMER.

In attesa dell'arrivo della seconda stagione, vi lasciamo alla nostra recensione di B: The Beginning.

FONTE: ANN
Quanto è interessante?
1
B: The Beginning Succession: nuovo trailer e data d'uscita su Netflix della serie sci-fi