Lucca2017

BAO Publishing annuncia i romanzi grafici di Ortolani e altri autori italiani

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Durante questa penultima giornata di Lucca Comics & Games 2017, l’editore italiano BAO Publishing ha tenuto una conferenza per rivelare i nuovi titoli di cui sarà costellato l’anno venturo. Scopriamoli assieme.

Stando a quanto rivelato dall’editore, alcune delle più importanti novità previste per il 2018 arriveranno dalla vicina Francia, dalla quale, durante la prossima primavera, partirà una collana di sei volumi dall’importante foliazione che nel giro di due anni mira a pubblicare tutti i capitoli de “La forzata”, una saga comedy-fantasy creata da Joann Star e Lewis Trondheim, per i disegni di Larcenet, Alfred e Kerascoet.

Sarà poi la volta di Indomite, l’opera in due volumi dell’illustratrice francese Pénélope Bagieu, nonché il primo dei due volumi che compongono L'età dell'oro di Cyril Pedrosa, un cartonato il cui stile grafico promettere di lasciare senza fiato anche i lettori più esigenti. Sempre in primavera, la Collana Octopus accoglierà inoltre una serie di volumi autoconclusivi di interesse generale: i primi saranno Mars Horizon e La fabbrica dei corpi.

Chiusa la parentesi legata alle novità internazionali, BAO Publishing ha annunciato una serie opere italiane di prossima pubblicazione: Stelle o sparo di Nova, Iperurania di Francesco Guarnaccia, Tosca dei boschi di Stefano Turconi e Teresa Radice, Raccolta degli Scarabocchi di Maicol & Mirco, Palla Rossa e Palla Blu vol. 2 di Maicol & Mirco, e La belgica di Toni Bruno.

Infine, è stato rivelato che nel 2018 verrà lanciata una corposa selezione di graphic novel curate da artisti italiani del calibro di Sergio Gerasi, Davide Toffolo, Ilaria Pallesi e Giulio Macaione. Mentre in autunno verrà pubblicato il nuovo romanzo grafico di Leo Ortolani, storico creatore del personaggio Rat-Man, a fine anno sarà la volta di Sono ancora vivo, scritto da Roberto Saviano e designato da Asaf Hanuka.