Batman/Catwoman: su chi grava la pesante eredità del Cavaliere Oscuro?

Batman/Catwoman: su chi grava la pesante eredità del Cavaliere Oscuro?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nell'oscura timeline di Batman/Catwoman Gotham City è stata abbandonata da due delle sue figure più importanti: il Cavaliere Oscuro e la sua nemesi, Joker. Ma se il primo è morto per motivi naturali, il secondo pare essere stato brutalmente assassinato. È questa la verità?

Nel terzo volume di Batman/Catwoman #3, la notizia della morte di Joker giunge finalmente a Gotham. Sconvolto da quanto appreso, il nuovo commissario di polizia Dick Grayson convoca Batwoman attraverso il Bat-Segnale, replicando esattamente quanto avveniva tra il suo predecessore Jim Gordon e Batman.

In seguito alla discussione, Helena Wayne trasmette tutte le informazioni appresa a sua madre, Catwoman, la quale successivamente alla morte di suo marito detiene l'intera fortuna degli Wayne. Dietro alla morte dell'Uomo Pipistello e del pagliaccio criminale, avvenute a poche settimane di distanza l'una dall'altra, pare esserci proprio una questione economica. Selina, però, ritiene che sia tutto una semplice coincidenza.

Il fatto che l'eredità di Bruce Wayne sia finita nelle mani di sua moglie, e di conseguenza anche a quelle di sua figlia, è piuttosto logico. Ciò che rende interdetti, però, è la completa esclusione di suo figlio adottivo Damian e degli altri membri della Bat-Family, ovvero Dick Grayson, Tim Drake e Jason Todd.

Nella storia di Tom King tutti gli ex Robin sono ormai cresciuti e hanno intrapreso altre strade, come abbiamo potuto vedere con Dick. L'unica ad aver raccolto e indossato il mantello di Batman, nonché la sua vocazione, è stata Helena Wayne, ossia Batwoman. L'eredità del Cavaliere Oscuro, sia materiale che spirituale, è unicamente nelle sue mani.

Nel frattempo, Batman/Catwoman ha riscritto in meglio la storia di un classico Dinamico Duo. Joker e il Cavaliere Oscuro sembrano essere legati anche nell'oltretomba in Batman/Catwoman.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
1