Batman/Fortnite: Punto Zero, un iconico personaggio ci ha abbandonato

Batman/Fortnite: Punto Zero, un iconico personaggio ci ha abbandonato
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il quarto albo della serie a fumetti crossover Batman/Fortnite: Punto Zero ha dato una piega decisamente più oscura alla narrazione. Questo volume, infatti, è stato caratterizzato dalla morte di uno dei personaggi più amati dai lettori. Scopriamo cosa è successo e di chi si tratta.

Batman/Fortnite: Punto Zero #4 comincia con una breve scazzottata tra Batman e Deathstroke, che in precedenza aveva catturato Catwoman. Dopo aver assunto il ruolo di leader, il Cavaliere Oscuro mette in mostra le sue abilità da detective e prova a capire il modo per fuggire finalmente dall'isola della Battaglia Reale.

Al trio di supereroi DC Comics, si aggiunge un gruppo di personaggi di Fortnite, tra cui l'amatissimo Fishstick, bipede con la testa di pesce. Su richiesta di Batman, Fishstick si separa dagli altri e parte in cerca di trappole.

Improvvisamente, però, un trambusto attira il gruppo verso la posizione in cui si era recato Fishstick. Sotto un cumulo di macerie, Batman trova il corpo malrditto dell'uomo pesce. Sebbene l'Uomo Pipistrello cerchi di curarlo con un medikit, Fishstick è ormai rassegnato al suo destino; non c'è più tempo per salvarlo. Esalando i suoi ultimi respiri, l'eroe di Fortnite dona un dispositivo misterioso a Batman e lo avvisa di non fidarsi di nessuno.

Ecco tutta la verità sul misterioso Punto Zero di Batman/Fortnite.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1