Be Comics, la fiera veneta riapre i battenti: al via la vendita dei biglietti

Be Comics, la fiera veneta riapre i battenti: al via la vendita dei biglietti
di

Il Be Comics, l'evento più importante del Veneto legato alla cultura geek, al mondo del fumetto e dell'intrattenimento sta per tornare con un'edizione ricca di novità e sorprese. A partire da oggi, dunque, sarà possibile acquistare i biglietti per la manifestazione padovana che si terrà a marzo.

Dopo la sospensione nel 2020, la Fiera di Padova torna ad ospitare per tre giorni, dal 18 al 20 marzo, il Be Comics!, una delle manifestazioni più importanti del Veneto. L'edizione di quest'anno, inoltre, sarà la prima curata da Fandango Club Creators il cui Head of Content, Fabrizio Savorani, descrive il progetto del 2022 quanto segue:

È proprio sulla base di questo legame secolare che abbiamo dedicato Be Comics! al Paese del Sol Levante. Anime e manga, infatti, sono fenomeni culturali e di mercato in tutto l’Occidente e le vendite di questo genere di prodotti sono in crescita ovunque. Il settore del fumetto in Italia è, anch’esso, con vendite che nel 2021 sono triplicate, in continua espansione, trainato dal fenomeno dei manga giapponesi, spesso ai vertici delle classifiche ufficiali. Non potevamo non tenere conto di questa impennata di interesse tra le giovani generazioni!”.

La locandina è curata dall'artista Mario Alberti e potete ammirarla in tutto il suo splendore in cima alla pagina. I primi dettagli dell'evento sono racchiusi nel CS di presentazione che spiega:

"La tre giorni sarà ricca di talk e spettacoli che animeranno il Main Stage, con le presentazioni delle novità editoriali direttamente dagli autori, ma anche musica, spettacoli e soprattutto cosplay. Il cuore della fiera è rappresentato dall’area destinata ai comics, dove gli editori di fumetti e libri di narrativa, di genere e illustrati saranno presenti con i loro stand espositivi, portando i volti più noti del settore in contatto diretto con i loro appassionatissimi fan. La cultura dell’immagine troverà spazio anche nell’Artist Alley, un’area dedicata a mostre a tema comics e manga che riserverà grandi sorprese per tutti gli amanti della nona arte. Infine, non possono certo mancare i videogiochi, a cui è riservata una Gaming Area con console e postazioni gioco per tutti i gusti con alcuni dei titoli più amati dai giocatori. Spazio anche alle competizioni, protagoniste dell’Esportshow, un’area dedicata al gaming competitivo con tornei e sfide senza esclusione di colpi, con la partecipazione dei più importanti tournament organizer e dei team più di successo del panorama esport italiano."

E voi, invece, coglierete l'occasione per partecipare a questa manifestazione in quel di Padova? Fatecelo sapere, come di consueto, con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
2