Berserk: tutti gli archi narrativi del manga dal primo all'ultimo, li ricordate?

Berserk: tutti gli archi narrativi del manga dal primo all'ultimo, li ricordate?
di

Lacrime e sangue, questo versano ogni giorno i fan del manga di Kentaro Miura quando scoprono che Berserk è di nuovo in pausa. Eppure, per avere così tanti appassionati in tutto il mondo, vuol dire che il fumetto ha regalato degli archi narrativi d'impatto e memorabili.

Ormai sono diversi anni che il manga viene pubblicato: è dal 1989 che è in corso l'opera su Young Animal. Considerato tutto il tempo che è passato, ricordate tutti gli archi narrativi di Berserk? Riscopriamoli uno a uno partendo dal primo.

Il primo arco narrativo pubblicato in Berserk è quello denominato "Cavaliere Nero". È l'arco introduttivo per antonomasia, dove Kentaro Miura ci introduce al suo oscuro mondo e ai suoi protagonisti: il sanguinario Guts e il folletto Puck, che si incontrano proprio nel primo capitolo. Da qui inizia un viaggio nell'oscurità più profonda.

Il secondo arco narrativo fu un flashback molto lungo, l'arco de "L'Età dell'Oro". Ancora oggi è famoso per essere l'arco più bello di Berserk se non il più bello nel mondo dei manga. Dalla nascita di Guts fino al tradimento subito da Griffith, è il fulcro della storia e che ha reso i personaggi come li conosciamo oggi.

Seguì poi l'arco della "Prigionia", situato cronologicamente dopo quello del Cavaliere Nero. Archiviato il flashback torniamo quindi al mondo presente e l'avventura di Guts inizia ad assumere i connotati odierni. Il penultimo arco narrativo è "Il falco millenario", suddiviso in due grosse fasi, la fase della Guerra Sacra Oscura e la fase di Falconia. Da una parte vediamo il protagonista che inizia a circondarsi di compagni, dall'altra c'è Griffith che torna in forma umana e inizia la sua marcia per conquistare il suo regno.

Infine c'è la saga attuale, "Fantasia", ancora in corso e che potrebbe finire anche a breve. È forse uno degli archi più bistrattati di Berserk e che ha visto i personaggi in un viaggio in mare per giungere sull'isola degli elfi. E chi lo sa se nei prossimi anni Kentaro Miura non ci porterà lo scontro tra Guts e Griffith che chiuderà l'opera.

Quanto è interessante?
3