Berserk, il capo assistente di Kentaro Miura risponde sul futuro del manga

Berserk, il capo assistente di Kentaro Miura risponde sul futuro del manga
di

Studio GAGA è il gruppo di assistenti di Kentaro Miura, col mangaka che ha deciso, diversamente dai suoi colleghi, di unirli in un unico gruppo in modo tale da dare loro più solidità economica e artistica. Di conseguenza, negli ultimi anni, il loro nome è apparso spesso affianco a quello del mangaka nelle pubblicazioni di Berserk e di altri manga.

Dopo la prematura dipartita di Kentaro Miura, tutto il mondo si è unito salutando questo mangaka eccezionale. Inevitabilmente i lettori si sono anche chiesti quale sarebbe stato il futuro di Berserk, pensando a una cancellazione o conclusione indefinita con l'ultimo capitolo pubblicato, come accade spesso in queste situazioni. L'assistente capo dello Studio GAGA ha lasciato un tweet negli scorsi giorni in cui non fuga molti dubbi ma rende la situazione più chiara.

"A causa di certi commenti di 20 anni fa ormai con informazioni vecchie, ho letto di numerosi fraintendimenti con persone che credevano che il mio sensei seguisse un pessimo stile di vita. Voglio correggere questa cosa per proteggere il suo onore. Il mio sensei, negli ultimi 15 anni circa, ha seguito una dieta equilibrata e ha anche fatto attività fisica regolarmente (incluso allenamento muscolare). Era fisicamente e mentalmente sano e non aveva malattie croniche".

"Non so cosa accadrà ora e non sono nella posizione di decidere ciò che dovremmo fare, quindi per ora mi prenderò una pausa dai social media. In ogni caso, assumendo che sarà presa una decisione concreta, ci vorrà un po' prima che possa accadere qualcosa. Infine, voglio ringraziare tutti i fan che hanno supportato Berserk e tutti i lavori del sensei Miura e spero che continuerete a supportarci."

Si desume quindi che la casa editrice Hakusensha in questo periodo non ha preso alcuna decisione sul futuro di Berserk insieme a studio GAGA e conferma anche che il decesso di Kentaro Miura è stato una fatalità non derivante da condizioni di salute pregresse. Proprio il mangaka aveva rivelato di star pensando al finale di Berserk con un'intervista recente.

Quanto è interessante?
6