Berserk: Kentaro Miura consiglia di rileggere una vecchia opera di Tetsuo Hara

Berserk: Kentaro Miura consiglia di rileggere una vecchia opera di Tetsuo Hara
di

Nonostante la delusione a causa della sospensione della pubblicazione di Berserk, i numerosi fan dell'opera di Kentaro Miura aspettano con ansia di scoprire come si concluderanno le vicende di Gatsu e dei suoi alleati. Nel frattempo, il celebre mangaka ha consigliato una nuova opera da leggere.

In calce alla notizia potete trovare il tweet condiviso dall'account @MangaMogura, nel quale è presente la copertina della nuova edizione di "Hana no Keiji", conosciuto in Italia con il nome "Keiji il magnifico" e la cui traduzione è stata affidata alla Star Comics. Pubblicato per la prima volta in Giappone nel 1990, il manga è ispirato al racconto di Keichiro Ryu, che ci permette di conoscere tutti i dettagli della vita di Keiji Maeda, personaggio del periodo Sengoku realmente esistito e che ha fatto parte della corte di Tokugawa. L'editore dell'opera ha quindi deciso di ripubblicarlo e proprio in questa occasione Kentaro Miura ha espresso tutta la sua ammirazione per questa opera, composta in tutto da 18 volumi e da un sequel, che è stato anche trasposto in un anime andato in onda nel 2013.

Nel messaggio è anche possibile vedere la copertina della nuova edizione, incentrata sul protagonista Keiji Maeda. Infine, vi segnaliamo questa splendida fan art di Berserk che ci mostra Gatsu in versione Apostolo Demoniaco.

Quanto è interessante?
4