Le Bizzarre Avventure di Jojo: ecco i 10 migliori stand dei protagonisti apparsi finora

Le Bizzarre Avventure di Jojo: ecco i 10 migliori stand dei protagonisti apparsi finora
di

Ora che la quinta serie di Jojo è finita, si possono tirare alcune somme. Le Bizzarre Avventure di Jojo: Vento Aureo ha introdotto nuovi personaggi e anche nuovi micidiali stand che sono entrati nell'immaginario dei fan per i loro poteri bizzarri. ComicBook ha stilato una raccolta dei dieci migliori stand dei protagonisti apparsi finora.

Il primo stand in elenco è Magician Red, di Mohammed Abdul, apparso in Le Bizzarre Avventure di Jojo: Stardust Crusaders e uno degli stand con un nome ispirato alle carte dei tarocchi. Il potere di Magician Red è basato sulle fiamme ma ha anche una potenza fisica spropositata.

C'è poi Purple Haze di Fugo Pannacotta, stand apparso pochissimo durante Le Bizzarre Avventure di Jojo: Vento Aureo a causa della forza spropositata della sua abilità e difficile da inserire in uno scontro per Araki. L'abbiamo visto in azione a Pompei mentre causava danni ai suoi amici ma soprattutto ai suoi nemici.

Si passa ad un altro stand di Vento Aureo, quello relativo al secondo protagonista dell'opera, ovvero Sticky Fingers di Bruno Bucciarati. Rinominato Zipperman per questione di diritti, la sua capacità è quella di creare cerniere ovunque. Un potere bizzarro e che all'apparenza può sembrare inutile, ma l'uso che ne fa Bucciarati lo rende uno stand assolutamente temibile.

Il primo stand proveniente da Le Bizzarre Avventure di Jojo: Diamond is Unbreakable è The Hand di Okuyasu Nijimura, prima nemico e poi amico del protagonista Josuke Higashikata. Il ragazzo diventa il braccio destro di Josuke e così il suo stand, capace di eliminare qualunque cosa venga in contatto con la sua mano destra.

Come quinto c'è proprio lo stand del protagonista di Diamond is Unbreakable, Crazy Diamond di Josuke Higashikata. Il suo nome è ispirato all'iconica frase "Shine on you Crazy Diamond" di una canzone dei Pink Floyd e ha un potere di rigenerazione che può essere utilizzato in una valanga di modi.

Si rimane nella quarta serie di Jojo con Koichi Hirose e il suo stand Echoes. Questo è lo stand finora con più trasformazioni, essendoci un Act 1, un Act 2 e un Act 3, accordandosi con la maturazione di Koichi come personaggio durante Le Bizzarre Avventure di Jojo: Diamond is Unbreakable.

Si torna su Vento Aureo con Sex Pistols di Guido Mista. Il pistolero del gruppo di Bucciarati ha uno stand molto particolare, con sei personalità diverse e molto loquaci, interagendo tantissimo con il loro possessore e tutti quelli che gli sono intorno.

Uno dei personaggi più apprezzati delle serie di Jojo è sicuramente Rohan Kishibe, che ha ricevuto pure diversi spin-off dedicati. Non poteva quindi mancare nell'elenco Heaven's Door, uno stand eccentrico e dal design inconfondibile come il suo possessore. Ha la capacità di rendere le facce delle persone un libro dove Rohan Kishibe può scrivere ciò che vuole.

Si torna allo stand di un protagonista con Jotaro Kujo e il suo Star Platinum che, sul finale della terza serie, ha mostrato l'incredibile capacità di fermare il tempo. Non ha la stessa potenza nel farlo dello stand dell'avversario Dio Brando, The World, ma è abbastanza per riuscire a sconfiggerlo. Inoltre, risuonano ancora nelle orecchie di tutti gli appassionati gli Ora ora ora ora con cui sconfigge i nemici.

Infine si torna a Vento Aureo col penultimo stand mostrato nella serie: Gold Experience Requiem. L'evoluzione dello stand di Giorno Giovanna grazie alla freccia ha completamente modificato la sua precedente abilità di dare la vita agli oggetti inanimati, rendendolo in grado di alterare anche un potere formidabile come quello di Diavolo.

Qual è il vostro stand preferito? E ce n'è qualcuno che non è in classifica che avreste voluto vedere?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2