Le Bizzarre Avventure di JoJo: ecco una spassosa descrizione degli stand

Le Bizzarre Avventure di JoJo: ecco una spassosa descrizione degli stand
di

Con il passare del tempo, Le Bizzarre Avventure di JoJo si è confermato come una serie cult tra gli appassionati, e ciò non è assolutamente frutto di un caso. Grazie alla sua innata stravaganza, Le Bizzarre Avventure di JoJo è uno degli anime più folli e un utente Twitter lo ha ironicamente descritto.

Le Bizzarre Avventure di JoJo è una continua fonte di meme, combattimenti al limite del ridicolo e personaggi assurdi; il tutto condito da uno stato di grazia ed equilibrio. In particolare, la prima serie di Le Bizzarre Avventure di JoJo è indimenticabile per cinque motivi.

Su Twitter, l'utente KumaZone ha riassunto in maniera perfetta e concisa la serie, esprimendo quello che tutti i fan pensano realmente. "Canonicamente, in Le Bizzarre Avventure di JoJo le persone non possono vedere gli Stand. Immagina di andare in giro e vedere due modelle che si fissano l'un l'altra. Improvvisamente si mettono in posa e urlano i nomi di alcune band degli anni '80 e poi una di loro viene mutilata".

Dopo migliaia di retweet e commenti, in breve, il post è divenuto virale. Il Tweet è riuscito a riassumere in breve come ci si sente a vivere nell'universo di Le Bizzarre Avventure di JoJo senza essere un Joestar. Per chi non dovesse conoscere la serie, gli Stand sono una manifestazione visiva dell'energia vitale. Queste entità vengono generate psichicamente da un proprietario, indicato come Stand User. Essi si presentano come delle figure paranormali sopra i corpi degli utilizzatori. Persino in L'Attacco dei Giganti c'è un omaggio a JoJo.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1