Black Clover 287: ecco come Nacht è entrato a far parte del Toro Nero

Black Clover 287: ecco come Nacht è entrato a far parte del Toro Nero
di

Mentre l'anime di Black Clover giunge al termine, la storia di Asta e dei Cavalieri Magici procede tra le pagine dell'opera cartacea e vengono svelate nuove informazioni sul passato di Nacht. Scopriamole insieme.

L'esistenza del vicecapitano del Toro Nero venne portata alla luce in seguito al rapimento di Yami. Dopo essere tornato dalla propria missione di spionaggio all'interno del regno di Spade, Nacht si presentò per la prima volta ai propri compagni e dimostrò di essere posseduto dai demoni proprio come il protagonista.

Solo recentemente però i lettori sono venuti a conoscenza di come l'uomo venne arruolato nella compagnia del Toro Nero. Mentre nel nuovo capitolo di Black Clover il vicecapitano viene messo in difficoltà un flashback ci mette al corrente dell'esistenza di Mogen, fratello minore del personaggio che amava mettere i propri poteri al servizio dei Cavalieri Magici e che a causa di ciò conobbe Yami. Purtroppo però il giovane morì quando Nacht tentò di evocare il diavolo supremo e fu proprio mentre il futuro vicecapitano piangeva la perdita che l'utilizzatore della magia dell'oscurità gli offrì la possibilità di entrare a far parte della compagnia che avrebbe fondato in seguito.

Grazie a queste rivelazioni comprendiamo al meglio il carattere del personaggio e la sua avversione alla maggior parte dei membri del suo stesso gruppo i quali, come sé stesso, possiedono un oscuro passato che non possono dimenticare.

Cosa ne pensate di Nacht e della sua storia? Fatecelo sapere nei commenti.

Infine ecco una spettacolare key visual per l'imminente film di Black Clover.

Quanto è interessante?
1