Black Clover 317, la comparsa di un nuovo antagonista: lo scontro è all'orizzonte

Black Clover 317, la comparsa di un nuovo antagonista: lo scontro è all'orizzonte
di

Quando tutto sembrava finito, quando Asta sembrava aver finalmente agguantato una vittoria disperata, un nuovo, ennesimo colpo di scena ribalta la situazione. L’autore Yuki Tabata non sembra intenzionato a portare la pace nel Regno di Spade. In Black Clover capitolo 317, spunta un ulteriore ostacolo da abbattere.

Con il suo fendente del giudizio, Asta sembra avercela fatta. Il gigantesco Behemoth formato dalla seconda ondata di diavoli, è stato tranciato in due. Ciò, però costituisce un pericolo. Le parti recise dell’enorme amenità stanno per ricadere sui civili, che però vengono salvati dall’intervento di Yuno e dalla sua magia Spirito di Eunos. I due protagonisti principali dell’opera hanno salvato il Regno di Spade, o almeno così sembra.

L’elfo Patry corre in soccorso di William Vangeance, mentre Mimosa Vermillion e tutto il Toro Nero accorrono verso Yami Sukehiro. Tuttavia, mentre i maghi sono pronti a festeggiare, Nacht sembra accorgersi che c’è ancora qualcosa che non va. Un nuovo demone compare sul campo di battaglia per interrompere i festeggiamenti.

Questa volta, nel Regno di Spade appare la manifestazione di Lucifero, che subito si scaglia contro Asta, il “bastardo” che ha interferito con i suoi piani. Il protagonista pare aver perso la sua Devil Union: per i nostri eroi è la fine dei giochi?

Vi lasciamo agli spoiler di Black Clover 318 e alla continua crescita delle vendite di Black Clover.

Quanto è interessante?
1