Black Clover, l'autore e il suo rapporto con le lacrime: il commovente messaggio di Tabata

Black Clover, l'autore e il suo rapporto con le lacrime: il commovente messaggio di Tabata
di

Black Clover è attualmente uno dei titoli più importanti della rivista Weekly Shonen Jump, una serie che seppur non brilli di originalità è comunque riuscita ad entrare nel cuore di centinaia di migliaia di lettori. La serializzazione settimanale, tuttavia, è estremamente dura anche per lui.

Attualmente Black Clover è uno dei manga in forte crescita per Shueisha con le sue oltre 17 milioni di copie in circolazione. Certo, il sensei non sta sempre avendo vita facile nella serializzazione della sua opera tant'è che alcuni capitoli sono arrivati su rivista con alcune tavole incomplete e sistemate solo durante la distribuzione dei tankobon. Ad ogni modo, con il volume 31 di Black Clover l'autore ha aggiunto un interessante commento nella postfazione che qui segue:

"La risposta alla domanda se "Tabata piange mai" è sì, e tra l'altro in un mare di lacrime. Un uomo adulto. Naturalmente, mia figlia non ha mai cattive intenzioni ed è tutta allegra e giocosa, ma io davvero piango sul serio.
Piangevo così forte che mia moglie, costretta ad uscire di fretta dal bagno, restava senza parole. Vorrei dare la colpa di questo allo stress delle scadenze di una serializzazione settimanale, ma in realtà piangevo molto anche quando non lavoravo per un magazine settimanale.
Adesso amo Tokyo, ma quando mi sono trasferito qui mi capitava di provare nostalgia di casa al punto da piangere nella doccia tutte le notti, tutto questo per almeno un paio di mesi. Non solo lacrime, ma proprio pianti. Dopo aver incontrato mia moglie, ho pianto ogni volta che fallivo a raggiungere un traguardo. So che non dovrei causarle problemi o rattristarla, o piangere sebbene io abbia una figlia. Dovrei darci un taglio.
Se stai leggendo queste parole e sei un piagnucolone, non preoccuparti. Continuo a piangere anche ora che sono un adulto e non importa quanto miserabile io possa apparire, c'è sempre una persona davvero forte che si prende cura di me. Grazie di cuore a mia moglie.
"

Delle parole estremamente dolci quelle di Yuki Tabata alla moglie che lo sta accompagnando, e supportando, nonostante tutti gli ostacoli della vita. E voi, invece, cosa ne pensate di queste parole? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
2