Black Clover: l'ultimo capitolo del manga svela l'identità di un personaggio!

Black Clover: l'ultimo capitolo del manga svela l'identità di un personaggio!
di

In molti si sono chiesti, fin dalla sua prima apparizione in Black Clover, chi o cosa fosse veramente Nero, l'uccellino dal muso rosso che segue il protagonista Asta. I capitoli 202 e 203 scritti da Yuki Tabata iniziano a sollevare questo velo, mostrando la reale identità dell'essere. Attenzione spoiler per chi non è in pari con i capitoli.

Mentre lo scontro nella base degli elfi continua a causa della scoperta di un demone che ha manipolato Patri e, di conseguenza, tutta la sua razza, Finral viene svegliato dall'uccellino Nero, il compagno di Asta. Improvvisamente, l'animale inizia a parlare, chiedendo al mago di essere portato nel luogo in cui si trova la statua del primo imperatore magico, il personaggio che tanto è stato mitizzato durante questa prima fase di Black Clover.

Una volta giunti sul luogo, Finral inserisce tutte le gemme all'interno dei vani disponibili sulla statua, e ciò causa una reazione particolare: la pietra che avvolge la statua inizia a sgretolarsi, facendo capire che in realtà si trattava di una pietrificazione di colui che sconfisse il demone centinaia di anni prima. Ma non è l'unica rivelazione a cui assiste Finral, poiché anche Nero si rivela essere una giovane donna che aveva cambiato forma per poter assolvere al suo ruolo.

L'identità di Nero è stata quindi finalmente svelata, anche se mancano tantissimi dettagli del suo passato, così come di quello del primo imperatore, che verranno indubbiamente rivelati nel prossimo futuro di Black Clover.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1