di

La grande rivelazione di Black Clover ha smosso la curiosità del fandom, che ora freme per scoprire cosa accadrà quando i maghi di Clover verranno a conoscenza della verità sul loro Imperatore. Una lunga pausa, ha però interrotto la storia.

Nelle fasi finali del capitolo 331, Damnatio smaschera Julius Novachrono. Egli, è in realtà Lucius Zogratis, il quarto, scomparso fratello della Triade Oscura del Regno di Spade, nonché ospite del diavolo del tempo Astaroth.

Questa clamorosa rivelazione, ha diviso i lettori. Da una parte, c’è chi ha elogiato l’autore per il cliffhanger, mentre altri lo hanno criticato aspramente per aver trasformato l’Imperatore Magico in un nemico così all’improvviso. Tuttavia, rivivendo a ritroso l’opera, ci sono stati numerosi indizi sul fatto che Julius non fosse in realtà l’amorevole Imperatore che tutti pensavano.

Il principale indizio sul finale di Black Clover risale a ben 100 capitoli fa. In diversi punti dell’arco del Raid nel Regno di Spade, la torre dell’orologio segna orari incongruenti. Alcuni pensavano fossero banali errori dell’autore, ma erano in realtà indizi sull’intervento di Lucius Zogratis. Attraverso la sua magia del tempo, ha pilotato gli eventi per portare alla morte di Lucifero.

Un indizio minore risale alla seconda opening della serie anime. Nella sigla in questione, solamente tre personaggi vengono ritratti su sfondo nero. Essi sono William Vangeance, Gueldre Poizot, ex comandante dell’Orca Viola, e Julius Novachrono. Guarda caso, tutti e tre si sono rivelati dei traditori.

Un altro clamoroso indizio ci viene fornito nella parte di storia in cui Asta e gli altri si recano in visita alla famiglia di Gordon. Qui, il padre di Gordon, attraverso un incantesimo, scopre che nella capitale reale c’è un male simboleggiato da una fiamma enorme. A quel tempo si pensava alla Triade Oscura, ma con il senno di poi ci si può rendere conto che la fiamma indicava proprio Julius.

Nella prima interazione con Asta, Julius afferma che i due sono legati dal destino, probabilmente riferendosi al fatto che entrambi ospitano diavoli. Anche Patry suggerisce il fatto che Julius non sia un comune umano e che la sua magia nasconde qualcosa. Anche durante il loro combattimento, Julius viene circondato da una polvere nera. Questa, è un segno di chi sta usando i poteri dei diavoli.

Infine, è stato lui ad arruolare Yami Sukehiro e William Vangeance, perdonando quest’ultimo nonostante il tradimento. I due, infatti, erano essenziali per attuare il rituale di Qliphoth e procedere con il suo piano: ottenere il cuore di Lucifero. La saga finale, comincia con gli spoiler di Black Clover 332.

Quanto è interessante?
1