Black Clover ci porta nel passato con due episodi dedicati a Nero

Black Clover ci porta nel passato con due episodi dedicati a Nero
di

Molti degli appassionati di Black Clover hanno manifestato qualche insicurezza riguardo il futuro dell'anime, visto il ritmo con il quale gli eventi narrati si stanno avvicinando sempre di più a quanto letto nel manga, e negli ultimi episodi pubblicati si sono poste le basi per l'attuale arco narrativo trattato nella controparte cartacea.

L'arco in questione riguarda la minaccia del Regno di Spade, paese ostile al Regno di Clover, e mentre i lettori ancora devono ben capire cosa si nasconde dietro le azioni provenienti da questa misteriosa e pericolosa terra, i fan dell'anime presto potranno scoprirlo.

Come annunciato dall'utente @kiwbvi su Twitter, nel post che trovate in calce, gli episodi 123 e 124 hanno come titolo "I ricordi di Nero", diviso in due parti, e già da questo dettaglio sembra che la trasposizione animata si distaccherà da quanto scritto e disegnato originariamente nel manga da Yūki Tabata. Verranno quindi presentati eventi mai visti prima e dettagli che potrebbero sorprendere non poco gli spettatori.

Dopo aver assistito, con non poca sorpresa, alla trasformazione di Nero in Secre Swallowtail, in effetti mancano molti aspetti riguardo il suo passato, considerato soprattutto l'arco temporale di 500 anni in cui ha viaggiato per il Regno di Clover sotto forma di uccello, anche se conosciamo la sua "carriera" di assistente del primo Imperatore Magico. Ricordiamo inoltre che nell'episodio 121 è stata annunciata la possibile morte del protagonista Asta, il quale dovrà quindi porre sempre più attenzione e mostrarsi capace di affrontare qualsiasi nemico.

FONTE: Comicbook.com
Quanto è interessante?
2