Black Clover: ufficiale il rinvio dell'anime, dall'episodio 133 non sarà trasmesso

Black Clover: ufficiale il rinvio dell'anime, dall'episodio 133 non sarà trasmesso
di

Dopo Toei Animation, anche Studio Pierrot ha dovuto fare i conti con l'epidemia da Coronavirus bloccando i lavori e la conseguente trasmissione sui suoi anime. Dopo l'annuncio sul rinvio di Boruto: Naruto Next Generations, uno dei prodotti di punta dello studio, nuove informazioni arrivano anche per l'anime di Black Clover.

Tramite le pagine di Weekly Shonen Jump, è stata confermata la voce sullo stop di Black Clover delle ultime settimane. Le pagine pubblicitarie dedicate alle trasmissioni anime tratte dai manga della rivista infatti recita che l'episodio 132 di Black Clover andrà in onda regolarmente il 28 aprile 2020 ma sarà l'ultimo della serie prima dello stop.

Dal 5 maggio partiranno infatti le repliche di Black Clover, posticipando a tempo indeterminato la trasmissione dell'episodio 133 e di quelli futuri. La metodologia seguita è quindi la stessa di tanti altri anime di lungo corso fermati per Coronavirus, con la nuova messa in onda che sarà intrapresa solo e soltanto quando non ci saranno più rischi per chi lavora nell'industria dell'animazione.

Black Clover era da poco entrato in una nuova fase narrativa che aveva il compito di raccontare la storia di Asta nel timeskip di sei mesi, fase completamente non presente nel manga di Yuki Tabata.

Quanto è interessante?
2