Bleach: i 5 capitani più forti del Gotei 13, la classifica

Bleach: i 5 capitani più forti del Gotei 13, la classifica
di

Il Gotei 13 è una delle organizzazioni più forti del mondo di Bleach. Gli shinigami hanno imposto la loro giustizia e pace sulla Soul Society e sul resto del mondo spiritico creato da Tite Kubo grazie a questa organizzazione e le sue regole. Nel corso delle varie saghe e nel finale, l'organizzazione ha cambiato i suoi membri più e più volte.

Ci sono stati ben 27 personaggi a ricoprire nel corso di Bleach la carica di capitano di una divisione del Gotei 13. Ma quali sono i più forti tra questi? Andiamo a scoprire la top 5 dei capitani del Gotei 13 riprendendoli all'apice della loro forza.

In quinta posizione c'è Zaraki Kenpachi, che nel finale di Bleach è diventato un vero e proprio mostro di potenza. In precedenza incapace di usare davvero la sua zanpakuto, con lo sblocco del Bankai è diventato un guerriero formidabile.

Un gradino più in alto c'è Hirako Shinji, ex leader dei Vizard e nuovo capitano della quinta divisione del Gotei 13 dopo la saga di Aizen. Dalla sua ha i poteri da hollow che incrementano notevolmente le sue capacità, ma ha anche uno shikai praticamente letale per ogni combattente. In più, il suo bankai non è stato rivelato, aggiungendo quindi un'ulteriore arma segreta al suo arsenale.

Nella top 3, sul gradino più basso del podio, c'è l'attuale comandante dell'organizzazione, Shunsui Kyoraku. Lo shinigami si mette poco in mostra ci sono due scontri in cui brilla, entrambi nel finale delle rispettive saghe. La potenza del suo reiatsu è immane, è abile con il kido e ha una zanpakuto particolare con uno shikai e un bankai estremamente forti, anche se con controindicazioni non trascurabili.

In seconda posizione inseriamo Sosuke Aizen, ex capitano della quinta divisione e uomo dietro le macchinazioni delle prime saghe di Bleach. Aizen è uno dei personaggi più carismatici e forti mai apparsi nel manga di Tite Kubo, con uno shikai devastante e che ha messo in ginocchio tantissimi avversari. L'attivazione di Kyoka Suigetsu infatti è già quasi certificazione di vittoria certa contro la maggior parte degli avversari, che siano essi hollow, arrancar, quincy o shinigami.

Infine al primo posto c'è Genryusai Yamamoto, primo comandante del Gotei 13, carica che ha ricoperto fino alla sua morte. Un vecchio spietato con shikai e bankai legati indissolubilmente al fuoco e che è stato contrastato dai suoi avversari mai direttamente, ma soltanto tramite stratagemmi. La sua forza infatti è tale che sia Aizen che Yhwach hanno dovuto sfruttare altri personaggi con capacità molto particolari e che fossero ideate apposta per lui.

Secondo voi invece qual è il comandante più forte dell'opera? Riscoprite i primi passaggi della storia con l'anime di Bleach su Amazon Prime Video.

Quanto è interessante?
3