Bleach, l'autore del manga Tite Kubo compie 45 anni

Bleach, l'autore del manga Tite Kubo compie 45 anni
di

Buon compleanno, Tite Kubo! L'autore giapponese compie oggi 45 anni, che lo hanno visto affermarsi come uno dei mangaka simbolo degli anni 2000. La sua opera più famosa, Bleach, è stata una dei cavalli di battaglia della rivista Weekly Shonen Jump per ben 15 anni, dal 2001 al 2016.

In onore dei 45 anni di Tite Kubo, abbiamo deciso di ripercorrere insieme i momenti chiave della sua carriera dagli inizi, dal lontano 1996 ad oggi. Se non avete mai approfondito la conoscenza del maestro Kubo o se semplicemente volete fare un ripasso, buona lettura!

Noriaki Kubo nasce nella prefettura di Hiroshima il 26 giugno del 1977, e già dalle scuole elementari è molto attratto dal mondo manga. Questa passione lo porterà ad esercitarsi seriamente nel disegno alle superiori, e poi alla pubblicazione del suo primo manga one-shot, intitolato Ultra Unholy Hearted Machine, scritto per Weekly Shonen Jump nel 1996.

I primi successi di Tite Kubo arrivarono con Zombie Powder, opera che a partire dal 1999 trovò spazio sempre su Weekly Shonen Jump. La serie venne conclusa nel 2000, dopo 27 capitoli, a causa di un grave trauma emotivo che ha colpito Kubo. Zombie Powder venne pubblicato anche in Italia da Panini Planet Manga nel 2011, in 4 volumi.

Nel 2001 Kubo cominciò la scrittura di Bleach, opera che lo ha consacrato in patria e nel mondo. Inizialmente, la serie non sembrava poter avere troppa fortuna: quando Tite Kubo presentò il manga all'editor Shueisha, esso venne rifiutato a causa di una forte somiglianza con il popolarissimo Yu degli Spettri. Tuttavia, Bleach riuscì a conquistare un piccolo gruppo di appassionati.

L'autore fu scoraggiato dallo scarso successo dell'opera, e solo grazie a una lettera da parte di Akira Toriyama, autore di Dragon Ball, Kubo continuò a scrivere Bleach. Nel 2002 la serie ottenne la pubblicazione regolare sulla rivista Weekly Shonen Jump, e nel giro di poco tempo diventò un grande successo internazionale.

leach si concluse 14 anni dopo, il 22 agosto 2016. Dal manga fu tratto anche un anime che conta oggi 366 episodi. Il maestro Kubo si concesse così due anni di pausa dalle pubblicazioni, fino al 2018: in occasione del 50° anniversario di Weekly Shonen Jump, l'autore pubblicò lo one-shot Burn The Witch.

Nel 2020, Burn The Witch diventò una serie pubblicata regolarmente su Weekly Shonen Jump, tutt'oggi ancora in corso. A 45 anni Tite Kubo sembra ancora lontano dal lasciare la scena del fumetto giapponese, e noi gli facciamo i migliori auguri per le sue future opere.

Vi lasciamo all'illustrazione a supporto dell'Ucraina realizzata da Tite Kubo e al segreto hot dietro una scena di Grimmjow di Bleach.

Quanto è interessante?
2