Bleach: chi sono Kukaku e Ganju Shiba e perché aiutano Ichigo?

Bleach: chi sono Kukaku e Ganju Shiba e perché aiutano Ichigo?
di

L'arco narrativo finale di Bleach: Thousand-Year Blood War riesce a far risaltare alcuni personaggi che fino a ora sono sempre stati lasciati un po' in secondo piano nel corso della serie. Oltre ad approfondire personalità come il Capitano Byakuya Kuchiki e Uryu Ishida, l'anime mette in risalto Ganju e Kukaku Shiba.

Ganju e Kukaku hanno fatto il loro debutto nell'arco narrativo della Soul Society come due dei tanti personaggi secondari. Da allora, hanno avuto un ruolo notevolmente ridotto nella storia, ma nell'arco narrativo Thousand-Year Blood War hanno una parte importante: aiutano Ichigo e i suoi amici a raggiungere il palazzo del Re delle Anime.

In Bleach:Thousand-Year Blood War i due Shiba compaiono nell'episodio 1x08 per la prima volta. Nel corso di questo arco narrativo, i due personaggi acquistano sempre più importanza, fino alla rivelazione del loro grado di parentela con il protagonista dell'opera.

Ganju e Kukaku sono infatti cugini paterni di Ichigo, il che significa che il protagonista di Bleach ha un retaggio nobile da parte di suo padre. Il padre di Ichigo, Isshin Shiba, oltre ad essere stato Capitano della Squadra 10, era anche lo zio di Ganju e Kukaku. Isshin cambiò il suo nome in Kurosaki quando sposò Masaki, il che aiutò a nascondere il legame di Ichigo con il nobile clan Shiba. Non c'è da meravigliarsi che gli Shiba siano così felici di aiutare il loro cugino senza chiedere nulla in cambio.

Attualmente, Bleach: Thousand-Year Blood War è in pausa in attesa della terza parte. Gli spettatori non stanno più nella pelle mentre aspettano che Ichigo torni per affrontare le prossime battaglie che lo aspettano.