Bleach: il ritorno imprevisto di un ex-Espada nel nuovo capitolo del manga

Bleach: il ritorno imprevisto di un ex-Espada nel nuovo capitolo del manga
di

Tutto sembrava concluso, ormai la pace imperava sia sul mondo umano che su quello degli shinigami. Non c'erano minacce all'orizzonte e per ben 12 anni dalla sconfitta di Yhwach nulla sembrava cambiato. Un evento innocente come il rituale per i capitani morti sembrava una sciocchezza, e invece il mondo di Bleach è stato sconvolto ancora.

Abbiamo conosciuto i due nuovi vice capitani del Gotei 13 ma abbiamo anche rivisto tanti volti noti che ci hanno accompagnati nella lunghissima serializzazione decennale di Bleach. Tuttavia le vecchie conoscenze non sono soltanto dalla parte degli alleati: le porte dell'inferno hanno infatti rivelato una presenza che è stata per lungo tempo nemica di Ichigo Kurosaki e compagni.

Nel capitolo speciale di Bleach che ha esordito su Weekly Shonen Jump e MangaPlus il 10 agosto ha fatto il suo ritorno Szayelaporro Granz, uno degli espada che furono uccisi durante l'assedio all'Hueco Mundo da parte del Gotei 13. Scienziato pazzo ed ex ottavo Espada, morì a causa del potere di Mayuri Kurotsuchi dopo un lungo scontro.

Adesso però è stato il messaggero dell'inferno, arrivando nel mondo reale e mettendo in pericolo la giovane Ichika Abarai. Non solo, perché nel finale, con un criptico gesto, è stato trafitto dalla spada di Ukitake, annunciando il suo ritorno. Szayelaporro Granz è solo una pedina di un essere più forte?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2