Bleach: Thousand-Year Blood War, come l'anime ha salvato la reputazione della Divisione 0

Bleach: Thousand-Year Blood War, come l'anime ha salvato la reputazione della Divisione 0
di

A una settimana di distanza dalla fine degli scontri di Bleach: Thousand-Year Blood War 2, scopriamo come questo cour abbia salvato la reputazione della Divisione 0 dalla debacle barbina subita invece nel manga di Tite Kubo. Studio Pierrot ha trasformato i guardiani del Palazzo del Re delle Anime nell'élite della Soul Society.

Bleach: Thousand-Year Blood War non è un adattamento fedele dell'arco della Guerra Millenaria, una saga chiusa troppo in fretta da Tite Kubo per via di tempi editoriali troppo stretti e limitanti. Tuttavia, con la serie anime il leggendario mangaka sta avendo l'opportunità di correggere il tiro di alcuni degli errori compiuti in passato, come quello fatto con la Divisione 0. Nel manga l'entusiasmo che circondava Ichibei, Tenjiro, Kirio, Oetsu e Senjumara veniva completamente infranto. Ciò appariva incongruente, in quanto è noto che ognuno dei membri di suddetta squadra è più potente di un'intera compagnia del Gotei 13. Ecco allora che l'anime, con il contributo di Kubo sensei, è intervenuto per salvare la reputazione della Divisione 0.

Nel maxi episodio finale di Bleach: TYBW 2 il tempo sullo schermo della Guardia Reale è stato esteso, permettendo alla squadra di entrare nel vivo dell'azione e di farsi conoscere con linee di dialogo entusiasmanti create sotto la guida diretta di Tite Kubo.

L'anime di Pierrot ha fatto si che la Divisione Zero combattesse contro gli Schutzstaffel, compresi Uryu e Haschwalth. Mentre nel manga si vedevano solo pochi personaggi combattere, per di più con risultati deludenti, nella serie TV questa battaglia prende tutt'altro valore. Non solo assistiamo a scene prevalentemente aggiuntive, ma viene confermato il valore e la strapotenza della Divisione Zero. Il contenuto originale più convincente è il Bankai di Senjumaru, che da sola ha sconfitto la Schutzstaffel di Yhwach e i suoi due sottoposti più forti. Scopriremo con l'uscita di Bleach: Thousand-Year Blood War 3 se la Divisione 0 avrà effettivamente fermato Yhwach.