Bleach: Tite Kubo ha prevenuto un altro Dragonball Evolution!

di
Bleach, per lungo tempo uno dei Big Three di Weekly Shonen Jump, ha concluso la sua corsa con il volume 72 e ora il suo creatore, Tite Kubo, parla dei progetti che non hanno mai visto la luce legati alla sua opera magna, rivelando qualche interessante dettaglio.

Recentemente Tite Kubo è apparso su TBS Radio e, parlando ai microfoni di Sandwich Man's Weekly Radio, ha rivelato qualche retroscena legato al progetto fallito di un adattamento hollywoodiano del suo manga Bleach, ad opera della Warner Bros.

Il mangaka ha dichiarato che se il progetto è morto e sepolto gran parte della colpa è sua, anche se ha ammesso di non essere pentito per come sono andate le cose. Quando gli fu detto che la Warner Bros. era interessata ad adattare Bleach in un live-action ne fu felice, ma in mente aveva ancora il colossale disastro di Dragonball Evolution, e non voleva che si ripetesse con la sua opera.

L'artista ha spiegato che il possibile regista e l'attore principale dell'adattamento andarono in Giappone per cenare con lui e parlare di Bleach. Sembrò che l'attore in trattative per interpretare Ichigo fosse un gran fan della serie, ma la produzione del film rese nervoso Kubo:

"Ammetto che la produzione stava progredendo abbastanza bene, ma lo screenplay non era davvero frutto della nostra collaborazione, ed è anche per questo che i piani di adattamento andarono in fumo."

Secondo Kubo, Hollywood era disposta a spendere ingenti somme di denaro su Bleach, ma la necessità di impressionare i finanziatori aveva trasformato l'adattamento in qualcosa che non era più il suo manga. Il film infatti era ambientato in un tradizionale liceo americano e Kubo disse alla Warner Bros. che non gli ricordava affatto la sua opera:

"È una bella storia, ma non ha nulla a che fare con Bleach." L'artista chiese alla major hollywoodiana di correggere la scenggiatura molteplici volte, ma la cosa non era affatto ben organizzata. Alla fine è passato talmente tanto tempo che i diritti sul manga sono scaduti e il progetto è defunto.

Se non avete familiartià con la cosa, Hollywood doveva adattare Bleach in un live-action nel 2010, che vedeva Peter Segal come produttore e regista. Si rumoreggiava che anche Masi Oka di Heroes fosse legato al progetto, ma sembra che come Kubo non apprezzasse la strada che stava prendendo l'adattamento.

Per come stanno le cose, sembra che il creatore di Bleach abbia prevenuto un altro Dragonball Evolution, e non possiamo che essergliene grati.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4