Bocchi the Rock è un successo clamoroso: aumenta la vendita di chitarre

Bocchi the Rock è un successo clamoroso: aumenta la vendita di chitarre
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Bocchi the Rock è stato uno degli anime più apprezzati del 2022, guadagnando elogi in tutto il mondo. Secondo alcune statistiche pubblicate recentemente in Giappone e all'estero, sembra che questa serie sia stata così impattante che un modello di chitarra sia andato particolarmente a ruba ed è tutto grazie a Hitori Gotoh.

Per chi non conoscesse la serie tv, la storia ruota attorno alla timida Hitori Gotoh, chiamata anche "Bocchi-chan". Durante gli anni delle scuole medie ha iniziato a suonare la chitarra, sperando di poter brillare come artista in una band. Il non avere amici l'ha portata ad esercitarsi per più di sei ore al giorno e diventare così un'eccellente chitarrista.

Ed è così che, com'è stato recentemente riportato da Sankei News, nell'ultimo anno le vendite di strumenti musicali in Giappone sono aumentate. Le vendite totali sono aumentate complessivamente del 73% e Shimamura Musical Instruments, una catena di negozi di strumenti musicali in Giappone, suggerisce che il motivo di questo successo è dato da due fattori. Il primo è dato dal termine della pandemia di Covid-19, il secondo è solo grazie a Bocchi the Rock.

Secondo il negozio, la chitarra vista più spesso in Bocchi the Rock sta facendo il tutto esaurito in Giappone. La linea Pacific di chitarre Yamaha sta vendendo tre volte di più del solito. Nella serie anime, Bocchi-chan suona proprio la Pacific 611. La vendita non si limita alle chitarre, ma si allarga anche agli spartiti e ai libri per principianti.

Dato l'enorme successo Bocchi the Rock ha collaborato anche con Adidas per alcuni modelli di scarpe da ginnastica ispirati alla serie. Sapevate che Bocchi the Rock è estremamente violento secondo Prime Video? Ovviamente, si tratta di un errore: quest'anime non è assolutamente violento o traumatizzante. Tuttavia, questo avvertimento che è apparso nella nota piattaforma streaming ha suscitato l'ilarità del web ed è andato virale.