Boruto 208: un villain è tornato a minacciare la vita del protagonista

Boruto 208: un villain è tornato a minacciare la vita del protagonista
di

Le ultime puntate di Boruto: Naruto Next Generations hanno elevato l'anime a un livello qualitativo mai toccato in precedenza. Dopo l'incontro tra Naruto e Sasuke contro Jigen, è stato il nuovo Team 7 a rendersi protagonista di un'incredibile battaglia.

Di recente, Sarada, Boruto, Kawaki e Mitsuki hanno dovuto affrontare Boro, Interno dell'Organizzazione Kara posto a protezione della "bara" in cui è stato relegato il Settimo Hokage. Nel tentativo di riportare Naruto a casa, i giovani ninja della Foglia hanno dato fondo a tutte le loro tecniche, ma ciò non è bastato.

Quando la vittoria sembrava ormai nelle loro mani, con Sarada che aveva distrutto lo strumento scientifico rigenerativo di Boro, l'Interno di Kara si è però trasformato in una "piovra" gigante. Uno dopo l'altro, i componenti del Team 7 sono stati messi al tappeto, con Boruto, l'ultimo rimasto, a subire la furia dell'essere mostruoso.

Quando però sembrava spacciato, il suo Karma si è attivato in maniera insolita e inspiegabile. Il suo corpo si è improvvisamente librato in aria e sul suo viso è comparso un corno spaventoso. Inoltre, il figlio dell'Hokage non sembra più essere lui stesso. A muovere il suo corpo è Momoshiki Otsutsuki, l'essere celeste che prima di morire marchiò il ragazzo con il sigillo.

Borushiki, con un Rasengan di proporzioni epiche, in un attimo si fa beffe dell'avversario. Se Momoshiki dovesse assumere il controllo del corpo di Boruto in via definitiva, per Konoha e l'intero mondo ninja sarebbe la fine.

Ecco l'orripilante verità dietro al Sigillo Karma di Boruto. Ma quanti anni hanno i protagonisti? Scopriamo l'età degli eroi di Konoha in Boruto.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3