Boruto 216: è il protagonista la chiave per sconfiggere la nuova, spaventosa minaccia?

Boruto 216: è il protagonista la chiave per sconfiggere la nuova, spaventosa minaccia?
di

Ci siamo, il momento del grande scontro è finalmente arrivato. In Boruto: Naruto Next Generations episodio 216 i preparativi sono giunti al termine, la battaglia tra il Villaggio della Foglia e il leader dell’Organizzazione Kara è esplosa. Fattore che determinerà la sorte di questo combattimento pare essere il figlio dell’Hokage.

Già in grande difficoltà contro Jigen, Naruto e Sasuke nulla possono contro la mostruosa potenza di cui è dotato Isshiki Otsutsuki, peraltro non al meglio della forma visto che si trova nel corpo di un Recipiente inadatto. Boruto, che con il suo Karma ha trasportato il gruppo in un’altra dimensione per evitare ricadute su Konoha, assiste inerme alla sconfitta di suo padre e del suo maestro. Tuttavia, durante una conversazione con Shikamaru, Amado rivela che è proprio il ragazzo la chiave della battaglia.

A quanto pare, Isshiki non può in alcun modo permettersi di uccidere Boruto, il quale è il Recipiente di Momoshiki Otsutsuki. La rinascita di quest’ultimo componente del Clan di esseri celesti, infatti, è fondamentale per lo sviluppo dell’Albero della Vita e di un buon frutto del chakra.

Quando Isshiki si prepara a uccidere Boruto, Sasuke utilizza il Rinnegan per scambiarsi di posizione con il suo allievo. Proprio in questo frangente, i due notano il dettaglio rivelato dietro le quinte da Amado. Quel che nessuno ha ancora capito è che sebbene Isshiki non possa davvero uccidere Boruto, l’Otsutsuki comunque intende fargli patire le pene dell’inferno. All’ultimo, però, interviene Naruto con la sua nuova trasformazione, la Baryon Mode.

Vi lasciamo infine all'ascesa di un Otsutsuki nel confronto tra manga e anime di Boruto.

Quanto è interessante?
3