di

Ci siamo, dopo aver lasciato gli spettatori con un clamoroso colpo di scena, finalmente l’anime di Boruto: Naruto Next Generations è tornato. Star assoluta della più recente puntata dell’adattamento animato è il Settimo Hokage, il quale mette in mostra il suo nuovo, devastante potere.

Sconfitto dal mostruoso Isshiki Otsutsuki, Naruto si trova a un solo passo dalla fine. A quel punto, però, Kurama gli propone la sua ultima carta vincente, una mossa che se dovesse fallire costerebbe la vita di entrambi. Con un lampo di chakra rosso che si alza in cielo, senza alcuna esitazione l’Hokage accetta il patto della Volpe e torna a sfidare l’antagonista.

Con la maestosa Baryon Mode, questa volta Naruto e Kurama sembrano aver ribaltato la partita. Ora, l’Hokage è in grado di evitare i microscopici paletti di ferro dell’Otsutsuki, degli attacchi che nemmeno Sasuke con il suo Sharingan era in grado di schivare. Ma non solo, la nuova trasformazione del Settimo è micidiale anche in attacco.

Tuttavia, quando tutto sembrava stare andando per il meglio, gli effetti della Baryon Mode cominciano a scuotere Naruto. Il corpo dell’eroe di Konoha sembra non reggere questa forma, che, come anticipato da Kurama, risucchia la sua stessa vita. Chi cederà per primo, il Settimo Hokage o Isshiki Otsutsuki?

Vi lasciamo alla nuova trasformazione di Naruto a confronto con il manga e alle modifiche fatte alla opening di Boruto.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2