Boruto 223: l'attuale generazione di ANBU è fenomenale, Houki entra in azione

Boruto 223: l'attuale generazione di ANBU è fenomenale, Houki entra in azione
di

Dai materiali promozionali pubblicati nelle scorse settimane, era chiaro che l’anime di Boruto: Naruto Next Generations avrebbe intrapreso un nuovo percorso di episodi del tutto originali. Per rendere più forte e preparato l’intero villaggio Naruto e i suoi consiglieri hanno organizzato un nuovo esame per la selezione dei Chunin

La terza prova che vedrà coinvolti solo i migliori dieci giovani ninja che hanno superato le prime due, consiste in un torneo ad eliminazione diretta, strutturato in scontri uno contro uno. Come era stato anticipato il primo scontro, avvenuto nell’episodio 223, ha mostrato il confronto tra Inojin Yamanaka e Houki, membro del Team 25, nonché appartenente alla squadra speciale ANBU, guidata da Sai, padre dello stesso Inojin.

Nonostante sia già apparsa durante la narrazione del background di alcuni personaggi, quali Kakashi e Itachi, la squadra ANBU non ha mai trovato particolare spazio negli eventi principali della serie originale e del sequel. Così come gli spettatori anche Inojin conosce poco delle abilità di Houki, e questo lo rende particolarmente nervoso, considerando anche il peso della prova. La preparazione di Houki si rivela la chiave vincente per il personaggio, che in poco tempo riesce a guadagnare un grande vantaggio sull’avversario, attraverso lo studio del terreno, le tecniche della terra e sfruttando appieno la sua memoria fotografica.

Inojin tenta anche di usare la sua tecnica del capovolgimento spirituale, peculiare del clan Yamanaka, che si rivela però inefficace contro la prontezza di Houki, risultato dei duri allenamenti a cui è stato sottoposto. In calce potete vedere una clip del confronto tra i due, dove è evidente la superiorità strategica dell’ANBU.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2