Boruto 247, nella trappola del nemico: il Team 5 è in pericolo

Boruto 247, nella trappola del nemico: il Team 5 è in pericolo
di

In seguito ai recenti avvenimenti, entrambe le forze in campo della Saga dell’invasione del Paese dell’Acqua hanno perso importanti pedine. I ninja del Villaggio della Nebbia, alleati a quelli di Konoha, e i pirati del Clan Funato rifletto sul da farsi in Boruto episodio 247.

Boruto ha affrontato la scomparsa di un fratello. Per il bene del suo villaggio e per difendere i suoi compagni, Kagura ha affrontato a spada tratta Funamushi Funato, il quale però è uscito, viscidamente vincitore dallo scontro.

Con il braccio destro del Mizukage assassinato alle spalle, il Team 7, il Team 5 e i tre rimanenti Spadaccini della Nebbia ereditano la volontà di Kagura. La difesa di Kirigakure è nelle loro mani e nell’episodio 247 Boruto e Kawaki sono in cerca di vendetta.

Ma anche i pirati del Clan Funato stanno affrontando una situazione impervia. Tenma, che aveva attaccato le forze nemiche in solitaria, è stato ucciso in battaglia da Chojuro, Seiren è ancora in coma a causa delle ferite subite nello scontro con Kagura e Boruto e Funamushi ha accusato il Rasengan di Boruto.

Analizzando la situazione con suo figlio Isari, Araumi Funato decide di assumere la leadership dell’esercito. Il suo primo comando è quello di far ritirare le forze d’èlite guidate da Funamushi, che però è ancora accecato per quanto successo a Seiren. Rifiutando l’ordine, continua l’invasione.

Nel mentre, i ninja di Konoha sono stremati. Le scorte di cibo scarseggiano e la popolazione civile ha bisogno di essere sfamata. Quando Iwabei e Denki vengono a conoscenza di un luogo in cui sono presenti numerosi frutti, subito ci si recano. Li, però, incontrano gli uomini dei Funato. Accerchiati, i due ninja del Team 5 vengono catturati dal nemico.

Quanto è interessante?
2