Boruto 249: cosa è accaduto a Denki e Iwabei? Il lato nascosto del nemico

Boruto 249: cosa è accaduto a Denki e Iwabei? Il lato nascosto del nemico
di

La Grande Battaglia nel Paese dell’Acqua ha provocato le morti di Kagura ed Hebiichigo per il Villaggio della Nebbia e di Tenma e Funamushi per il Clan Funato. Ciò, sta portando le due fazioni a caricarsi d’odio e aspirare alla vendetta. Nell’episodio 249, Boruto viene colpito dritto al cuore da questo circolo vizioso.

Appurata la morte di Hebiichigo in Boruto 248, nelle prime fasi della puntata, Metal Lee e gli altri continuano la ricerca disperata di Denki e Iwabei, in precedenza rapiti dagli uomini di Funamishi. Nonostante egli sia morto e i pirati si siano ritirati dall’isola, dei due ninja del Team 5 ancora non c’è alcuna traccia. Per Buntan, il duo è stato ucciso, ma nessuno intende credere a queste parole.

Infine, i ninja di Konoha vengono trovati sani e salvi, ma la loro storia sconvolge Boruto. Una volta rapiti, non furono uccisi da Funamushi Funato poiché catturati mentre cercavano del cibo per sfamare dei bimbi innocenti. Anche i pirati, considerati spietati fino a poco prima, hanno un cuore buono.

In preda a crisi interiori, Boruto passa la notte in bianco. A un certo punto, mentre è immerso nei suoi pensieri, viene attaccato dal nemico. Due pirati si trovano ancora sull’isola, pronti a vendicarsi per la morte del loro comandante. Uno di essi, che fa il debutto in scena, è il figlio di Funamushi, Kobuna Funato. Il circolo d’odio ha toccato Boruto nel profondo.

La conoscenza di Kobuna, sconquassa ancor più Boruto, che accusato di essere un assassino, ora vuole deporre le armi e rinunciare al combattimento. Il colpo di grazia, il figlio del Settimo Hokage lo ha quando scopre che Ikada è il fratello minore di Seiren Funato. Riuscirà a credere nell'amicizia con lui, nonostante sia in realtà un Funato?

Quanto è interessante?
1