Boruto 44, ormai è crisi a Konoha: un ricatto potrebbe portare a una morte

Boruto 44, ormai è crisi a Konoha: un ricatto potrebbe portare a una morte
di

Non sembra esserci pace per i protagonisti di Boruto: Naruto Next Generations. Il manga ha infatti in proseguimento un lungo arco contro l'organizzazione Kara che non ha esitato nel portare battaglia fino alle porte del Villaggio della Foglia. Vediamo quali sono in Boruto: Naruto Next Generations capitolo 44.

Dopo aver portato via Naruto dall'orribile dimensione in cui era sigillato grazie alla sconfitta di Boro, tutti sono tornati sani e salvi al Villaggio della Foglia. La famosa città ninja adesso ha riacquistato il suo capo anche se è ancora non al massimo delle forze dopo la sconfitta subita per mano di Jigen. Ma dietro l'angolo c'è già un'altra minaccia per i ragazzi.

Mentre Koji Kasshin si prepara alla battaglia con Jigen, Amado decide invece di dirigersi verso Konoha con un piano in mente. Appare di fronte al trio Ino-Shika-Cho di nuova generazione e sconfigge subito in combattimento Shikadai, facendogli indossare un collare dagli effetti sconosciuti. È qui che parte effettivamente la nuova crisi per il Villaggio della Foglia dato che Amado riuscirà a mettersi in contatto con i capi di Konoha per trattare.

Il personaggio di Boruto: Naruto Next Generations chiede che gli venga concesso asilo nel villaggio ninja e ovviamente in cambio lui fornirà tante informazioni su Kara e Jigen. Non c'è tempo da perdere per Naruto e gli altri dato che il collare è esplosivo e completerà il suo compito sia con un comando vocale di Amado che entro un tempo prestabilito. Boruto: Naruto Next Generations tornerà ad aprile con il capitolo 45 su MangaPlus.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2