Boruto 54: Momoshiki mette alla prova l'oscura promessa di Sasuke

Boruto 54: Momoshiki mette alla prova l'oscura promessa di Sasuke
di

Le pagine di Boruto hanno portato al termine dell'arco narrativo di Isshiki, tuttavia una nuova minaccia è improvvisamente apparsa ed ha messo a dura prova una promessa fatta da Sasuke al protagonista.

Il terribile evento presentato nell'ultimo capitolo dell'opera riguarda la possessione da parte di Momoshiki del corpo di Boruto, che risulta quindi essere sempre più legato agli Otsutsuki, venendo immediatamente costretto a prendere di mira Sasuke ferendolo ad un occhio, di conseguenza impedendogli di utilizzare le tecniche spazio-temporali del Rinnegan.

Con l'Hokage bloccato a terra a seguito dello sfruttamento della Baryon Mode, gli unici rimasti in grado di fermare il nuovo nemico sono l'Uchiha e Kawaki. Proprio in questa difficile situazione viene quindi mostrato un flashback tramite il quale apprendiamo l'oscura promessa fatta da Sasuke a Boruto: il ninja avrebbe affermato che, nel caso il ragazzo avesse perso il controllo e fosse diventato un pericolo per i suoi compagni, non avrebbe esitato ad utilizzare tutta la propria forza per fermarlo, anche a costo di ucciderlo.

Inizia quindi un combattimento in cui Sasuke sembra mantenere la parola data impiegando molte potenti tecniche tra cui l'Amaterasu e la Palla di Fuoco. In poco tempo riesce anche ad apprendere la debolezza dell'avversario il quale è in grado di mantenere il controllo sul giovane shinobi solamente se privo di chakra, il che impedisce all'Otsutsuki di assorbire quello avversario.

Sarà però Kawaki a risolvere la situazione mettendo in pericolo il proprio stesso corpo e costringendo quindi l'avversario a assorbire il suo chakra.

Cosa ne pensate di questo scontro e della determinazione di Sasuke? Fatecelo sapere nei commenti.

Riporto infine una news riguardante il futuro dell'Organizzazione Kara in Boruto.

Quanto è interessante?
4