Boruto 56: Code entra in azione nel nuovo capitolo

Boruto 56: Code entra in azione nel nuovo capitolo
di

Boruto torna questo mese con un nuovo capitolo in cui diversi personaggi apprendono nozioni riguardanti l'ultimo membro rimasto dell'Organizzazione Kara, il quale però è il primo ad agire. Entriamo più nel dettaglio.

In seguito alla battaglia contro i membri del clan Otsutsuki i protagonisti hanno dovuto affrontare alcune terribili conseguenze tra cui la morte di Kurama che ha colpito numerosi lettori di Boruto. Attualmente però i problemi non sono terminati, nonostante il leader dell'Organizzazione Kara sia stato sconfitto vi è ancora un uomo che ne ha ereditato la volontà. Egli è Code ed è colui attorno al quale si svolgono gli eventi narrati nella nuova pubblicazione.

Dopo aver riacquisito il braccio, nelle nuove pagine del manga, Kawaki si presenta da Boruto iniziando a discutere sui problemi legati al Karma. A causa dell'instabilità del corpo del ragazzo il Team 7 non ha più la possibilità di partecipare ad alcuna missione, ma soprattutto il figlio dell'Hokage rischia di svanire per sempre nel caso in cui Momoshiki riuscisse ad impadronirsi completamente del suo corpo. A questo proposito il giovane cresciuto come recipiente di Isshiki propone all'amico di impossessarsi anch'egli del corpo di qualcun altro ed il miglior candidato potrebbe essere Code.

Mentre l'ex membro di Kara racconta di come il nuovo nemico sia riuscito a sopravvivere al rituale di Jigen seppur possedendo un Karma incompleto, l'antagonista viene mostrato mentre si dirige nella struttura in cui risiedono i seguaci del culto religioso di Boro e sfoggia, contro i due guardiani all'ingresso, i propri poteri con cui sembra essere in grado di ferire gli avversari a distanza attraversando delle bende nere. Una volta raggiunto l'interno dell'edificio egli si fa portare da Eida colei che "conosce tutto in questo mondo".

Anche Naruto e Shikamaru discutono della nuova minaccia ed Amado rivela loro che le abilità di Code superano addirittura quelle di Jigen e che per questo ha deciso volontariamente di limitarsi. Successivamente il leader di Konoha annuncia un nuovo summit dei Kage e Boruto conclude la sua conversazione con Kawaki affermando di volersi allenare.

Voi cosa ne pensate di questo capitolo? Quali sono le vostre opinioni sui poteri di Code? E come credete che potrebbe proseguire la storia? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Infine ecco la copertina di V-Jump su cui è stato pubblicato il capitolo 56 di Boruto.

Quanto è interessante?
2