Boruto 67 è disponibile su MANGA Plus, è davvero la fine dei giochi?

Boruto 67 è disponibile su MANGA Plus, è davvero la fine dei giochi?
di

È crisi definitiva in Boruto: Naruto Next Generations. L'arrivo di Kawaki a Konoha ha scatenato una serie di eventi inizialmente imprevedibili che, almeno apparentemente, all'inizio avevano aiutato a sventare una grande minaccia globale. Tuttavia la fuga di Kawaki dal Villaggio della Foglia ha innescato un'altra serie di eventi ancora più gravi.

Una sequenza di colpi di scena ha portato poi Kawaki a colpire Boruto al ventre, perforandolo e lasciandolo mezzo morto. Il capitolo è fortemente incentrato sui dialoghi e si apre con una copertina a colori dedicata completamente a Ada, la nuova aggiunta al cast.

Il capitolo 67 si intitola "Spaccatura". E vediamo subito Naruto correre disperatamente verso Boruto per osservarne la ferita, mentre Code allontana Shikamaru e usa i suoi marchi per iniziare a teletrasportarsi. Tuttavia Kawaki lo anticipa e usa il potere di Isshiki per rimpicciolire i marchi e impedire a Code di teletrasportarsi.

Code ci riprova, ma Kawaki interviene nuovamente, mentre si avvicina al suo avversario. Inizia uno scontro tra i due, ma Kawaki sembra avere la meglio fin da subito, mentre Code si dimostra in difficoltà. La battaglia continua e Naruto perde qualunque tipo di concentrazione, osservando solo il figlio, con Shikamaru che tenta di farlo rinsavire e fargli terminare la battaglia.

Un'improvvisa esplosione però lo distrae, e dalla nube vede che Kawaki sembra aver subito danni. Sparita la nuvola di polvere, si vede che Code ha tirato fuori dal teletrasporto il giovane Daemon. Il riflesso ha funzionato e Kawaki è a terra, senza apparentemente coscienza.

Daemon viene rispedito indietro da Ada, che viene rassicurata sulla situazione. Code approfitta della situazione per usare ancora i suoi marchi e scomparire definitivamente. Shikamaru dice a Naruto che dovranno occuparsi di Kawaki, dato che ha ucciso Boruto.

Naruto urla di dolore, ma all'improvviso la mano destra del figlio si alza, ricoperta dal karma. La ferita è guarita e il ragazzo è completamente sveglio. Dov'era il foro, ora c'è un enorme simbolo nero del karma. Mentre il ragazzo si rialza, appare Momoshiki davanti a lui che gli spiega di averlo curato.

Infatti un Otsutsuki inserisce il proprio spirito all'interno del contenitore e, se quest'ultimo morisse, anche l'Otsutsuki morirebbe. Momoshiki non si poteva quindi permettere un esito del genere. L'alieno spiega quindi cosa è la Conversione dei dati e come è tornato in vita.

Momoshiki ha reso Boruto un 100% Otsutsuki ma la situazione di Conversione dei dati blocca la resurrezione. Però permette a Boruto di diventare un sacrificio per il Juubi. Inoltre, questa volta non potrà più tornare in vita, la prossima volta la morte sarà davvero definitiva. La battaglia si chiude, ma Code ha già fatto i preparativi per entrare nel villaggio, mentre osserva Boruto e Naruto che parlano.

La battaglia sembra finita, ma soltanto per adesso. Vi ricordiamo che potete leggere gli ultimi capitoli di Boruto su MANGA Plus.

FONTE: manga plus
Quanto è interessante?
5