Boruto: l'Alleanza Ninja ha vacillato, ecco cosa stava per scatenare una nuova guerra

Boruto: l'Alleanza Ninja ha vacillato, ecco cosa stava per scatenare una nuova guerra
di

L'Alleanza tra i cinque grandi Paesi Ninja è ancora molto fragile. I numerosi scontri passati si fanno ancora sentire e la fiducia reciproca non è mai veritiera. E nella novel Naruto: Shikamau's Story - Mouring Clouds questo castello di sabbia stava per crollare.

Il romanzo dedicato a Shikamauru ci permette di dare uno sguardo più umano e oscuro al consigliere del Settimo Hokage, nonché a una sua azione che stava per portare a gravissime e irreparabili conseguenze.

Durante la novel, l'Hokage Naruto tiene un vertice tra i cinque nuovi Kage dell'Alleanza Ninja, ossia il Raikage Darui, il Kazekage Gaara, il Mizukage Chojuro e la Tsuchikage Kurotsuchi. Quest'ultima, è scontenta delle azioni di Konoha, soprattutto dopo la tentata invasione di Momoshiki Otsutsuki. A suo modo di vedere, la Foglia sta monopolizzando il potere per combattere tali minacce, mettendo di fatto in ginocchio gli altri paesi.

Kurotsuchi crede che tutti i villaggi dovrebbero avere accesso a "armi" di tale genere, sottolineando che non ci si può ancora fidare di Konoha, che ha dalla sua parte Naruto e Sasuke. Inoltre, la Tsuchikage è sconvolta dal fatto che la Foglia non abbia rivelato agli altri gli importanti progressi compiuti con gli strumenti scientifici ninja. Essi, infatti, sono venuti alla luce solamente quando Boruto ha barato all'esame Chunin.

Secondo il punto di vista di Kurotsuchi, Konoha sta mentendo, accumulando potere e diventando sempre più forte. Ma di fronte a queste accuse interviene Shikamaru, che sostiene che tutti stanno facendo lo stesso, anche se a un ritmo più lento rispetto alla Foglia. La Tsuchikage, però, insiste nel dire che Konoha dovrebbe condividere i suoi segreti e su quest'ultimo punto ottiene il favore di Chojuro.

Mentre Naruto mantiene la calma, questa mancanza di fiducia irrita fortemente Shikamaru, che sbottando risponde alle accuse. Shikamaru afferma che la Tsuchikage muove queste accuse solamente per fare irruzione nella Terra dei Fiori, ottenendo minerali e risorse di cui il suo villaggio ha bisogno.

In realtà, Naruto è consapevole che è il Daimyo del Villaggio della Roccia a fare pressioni. Shikamaru, però, ha ormai messo da parte qualsiasi tentativo di ragionare e utilizza il suo jutsu d'ombra per bloccare sia Kurotsuchi che Chojuro. Questa azione, che di fatto è un attacco ai due Villaggi, sta per scatenare la Quinta Grande Guerra Ninja, ma al tavolo interviene definitivamente l'Hokage, che con il suo Talk no Jutsu calma i bollenti spiriti del trio.

Naruto afferma che l'alleanza dovrebbe reprimere l'invidia, cosicché i vecchie sanguinosi giorni non si abbattano sulle nuove generazioni. Quello per cui hanno combattuto contro Kaguya, e anche contro Momoshiki, deve essere tutelato, così da dare un futuro speranzoso ai loro eredi.

E voi cosa ne pensate delle azioni di Shikamaru? Naruto avrebbe dovuto essere più severo nei suoi confronti? Ecco chi potrebbe sostituire la spalla dell'Hokage in Boruto. Una nuova riunione tra i cinque Kage è stata organizzata per decidere il futuro di Konoha in Boruto.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
3