Boruto: la battaglia più intensa e brutale della serie ha fatto il suo debutto!

di
Boruto: Naruto Next Generations potrebbe anche essere l'erede di uno dei franchise più famosi del mondo, ma i fan di Naruto cominciano a vedere che la nuova serie sta iniziando ad intraprendere la propria strada. Lo show ha difatti raggiunto il climax dell'attuale arco narrativo, dimostrando di essere sempre più degno erede di Naruto.

Attenzione possibili Spoiler

Nell'ultimo episodio andato in onda Mercoledì abbiamo visto Boruto e Mitusuki fare team contro il loro amico Kagura, caduto sotto l'influsso di Shizuma. Capirete quindi perché il fandom ha dato di matto vedendo questo scontro dalle interessanti premesse narrative.

L'episodio comincia con Boruto che tenta di fare il possibile per riportare alla ragione il suo amico della Nebbia Kagura, protetto del 6° Mizukage e guida della classe dell'accademia ninja dlla foglia durante il viaggio studio.

Kagura, in un primo momento, si rifiuta di ascoltare le parole di Boruto e il Chunin prova all'amico che non sarà tanto facile convincerlo a tornare indietro. Con un colpo della nuova spada donatagli da Shizuma, infatti, fende in due il corpo di Boruto.

Fortunatamente il corpo mutilato era solo una copia ma la battaglia, animata meravigliosamente, si intensifica ulteriormente quando allo scontro si unisce Mitsuki, portando con sé una notizia molto interessante.

Dopo aver parlato con Suigetsu, infatti, Mitsuki ha avuto la conferma che Shizuma sta utilizzando i nuovi 7 Spadaccini come semplici strumenti; questo era stato uno dei ninja assassini che si opposero al Villaggio della Nebbia andando in guerra, e Shizuma è pronto a uccidere Boruto e i suoi amici per tenere il segreto al sicuro.

La battaglia che segue questa rivelazione non solo dimostra l'ottimo gioco di squadra tra Boruto e Mitsuki, ma anche quanto quest'ultimo abbia un'indole assassina molto forte. Nel mezzo dello scontro, difatti, taglia di netto la giugulare di Shizuma, senza la minima esitazione.

Anche in questo caso si trattava solo di una copia, ma la differenza sostanzilae è che Kagura sapeva di aver tagliato un clone mentre Mitsuki era convinto di aver ucciso l'originale e non una copia d'acqua, e lo ha fatto, come detto, senza esitare.

Per molti la serie non è altro che un sequel commerciale di Naruto, ma è innegabile che Boruto: Naruto Next Generations sta facendo i giusti passi per allontanarsi dall'ombra del genitore e camminare con le proprie gambe.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
6