Boruto, il character design post time-skip di Sarada sorprende: rinasce l'Akatsuki?

Boruto, il character design post time-skip di Sarada sorprende: rinasce l'Akatsuki?
di

Per diversi mesi Boruto: Naruto Next Generations è stato sospeso per permettere all'autore Masashi Kishimoto di concentrarsi sullo spin-off dedicato a Minato Namikaze e per preparare l'opera alla sua seconda parte. Il manga sui giovani ninja della nuova generazione di Konoha sta ora per fare il suo ritorno.

La Parte 2 di Boruto sta per fare il suo debutto e con sé porterà, come possiamo vedere dal tweet in calce all'articolo, non poche novità. Il primi leak sul capitolo 81 di Boruto confermano il time skip e un cambio di titolo. Al posto del sottotitolo Naruto Next Generations, la serie pare includerà il nome Two Blue Vortex, un chiaro riferimento ai protagonisti Boruto e Kawaki.

L'uscita della rivista V Jump in Giappone porta i lettori a dare una prima occhiata al look di uno dei personaggi principali. Il character design post time skip di Sarada sorprende per il grande cambiamento subito rispetto alla prima parte dell'opera.

Prima della lunga pausa, Sarada ha ottenuto il Mangekyo Sharingan e ha affidato Boruto alle cure di suo padre Sasuke Uchiha. Sarada è rimasta al Villaggio della Foglia, dove la kunoichi sembra essere maturata e aver cambiato atteggiamento. Nel post time skip Sarada avrà capelli corti, orecchini simboleggianti il logo del Clan Uchiha e un girocollo con pendente un anello. A sorprendere maggiormente è tuttavia il suo outfit, che sembra riprendere in qualche modo quello che suo padre indossava come membro del Team Taka. La veste di Sarada è piuttosto somigliante al mantello dell'Akatsuki, ma al momento non è ancora chiaro se la ragazza ha rifondato l'Organizzazione Alba per ribellarsi a Konoha e salvare Boruto.