Boruto: il comportamento di Naruto si discosta da quello letto nel manga

Boruto: il comportamento di Naruto si discosta da quello letto nel manga
di

Le nuove puntate di Boruto: Naruto Next Generations hanno più volte approfondito il personaggio di Kawaki e diversi aspetti del suo passato che lo rendono simile a molti personaggi dell'opera originale, come Sasuke e lo stesso Naruto. Ecco come si è comportato quest'ultimo nei confronti del giovane.

Dopo aver ottenuto il permesso di tenere l'ex membro dell'Organizzazione Kara all'interno del Villaggio della Foglia, i lettori del manga ricorderanno come l'Hokage risultasse molto severo col ragazzo obbligandolo ad ubbidire sotto la minaccia di punizioni sfoggiando addirittura il potere di Kurama. Seppur le intimidazioni ebbero effetto, l'atteggiamento di Naruto potrebbe sembrare fin troppo duro, soprattutto dopo essere venuti a conoscenza dei traumi del passato di Kawaki approfonditi nell'anime di Boruto.

Tuttavia gli eventi che si sono potuti osservare nella puntata 193 sono ben diversi. Avendo infatti scoperto numerosi lati del nuovo personaggio che ci hanno permesso di provare maggiore empatia nei suoi confronti, sembra che si sia deciso di ammorbidire l'atteggiamento del padre di Boruto rendendolo molto più incline alla conversazione ed evitando comportamenti minacciosi ma senza discostarsi dal proprio obiettivo di educare il ragazzo.

Proprio questi avvenimenti ci fanno inoltre pensare che nel futuro di Boruto il legame tra i due personaggi possa solidificarsi. E voi cosa ne pensate del nuovo comportamento di Naruto? Fateci sapere la vostra con un commento.

Quanto è interessante?
2