Boruto: cosa ha spinto un eroe di guerra a cambiare improvvisamente fronte?

Boruto: cosa ha spinto un eroe di guerra a cambiare improvvisamente fronte?
di

La serie animata di Boruto: Naruto Next Generations si sta finalmente addentrando nel vivo dell'azione portando gli spettatori a conoscere l'Organizzazione Kara e il loro oscuro piano. Ma tra i membri Esterni di questo gruppo criminale si nasconde clamorosamente un eroe della Quarta Grande Guerra Ninja.

Sopravvissuto per miracolo all'attacco di Madara Uchiha, Ao era tornato al Villaggio della Foglia durante la commemorazione delle vittime della battaglia per far supervisionare i suoi impianti tecnologici al Dottor Katasuke. Le sue intenzioni, però, erano ben altre: lo shinobi della Nebbia intendeva uccidere lo scienziato qualora si fosse ricordato di un particolare momento.

Come è stato evidenziato negli ultimi episodi dell'anime, Ao è in realtà un Esterno dell'Organizzazione Kara ed è arrivato a uccidere pur di completare l'obiettivo affibbiatogli da Kashin Koji. Ma cosa lo ha portato a entrare nel gruppo criminale?

Nel promo dell'episodio 186 di Boruto: Naruto Next Generations, pubblicato dall'utente Twitter Boruto 4 Life, vediamo l'ex eroe di guerra combattere contro il Team 7, rivelando che Kara gli ha donato un nuovo scopo nella vita, oltre che impianti cibernetici di livello superiore. Le sue spaventose dichiarazioni in Boruto evidenziano come abbia rinunciato alla sua vita da ninja. Ao, infatti, si reputa solamente un oggetto al servizio di Jigen. L'episodio 189 di Boruto adatterà parte del manga.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2