Boruto, la doppiatrice del protagonista è guarita dal Covid

Boruto, la doppiatrice del protagonista è guarita dal Covid
di

L'industria animata giapponese ha appena passato uno dei suoi periodi più bui. La pandemia da Covid-19 ha colpito duramente l'intero settore, che ora, con la curva contagi in risalita, sembra essere nuovamente in pericolo. Il primo grande franchise a essere stato "minacciato" è stato Boruto: Naruto Next Generations.

La pandemia da Covid-19 è ancora una grave minaccia che non va in alcun modo sottovalutata. I contagi continuano infatti a risalire incessantemente e il Giappone è tornato in stato d'emergenza. Tuttavia, fortunatamente la campagna vaccinale sta sortendo i suoi effetti e il tasso di mortalità è al minimo.

A metà agosto, la doppiatrice giapponese di Boruto è risultata positiva in seguito a un tampone. Contagiata dal Covid-19, la voce del giovane ninja è stata sottoposta a cure mediche, necessarie per un suo pronto recupero. Per fortuna, con un recente aggiornamento è stato annunciato che Yuko Sanpei si trova ora in perfette condizioni di salute, e che è già pronta per tornare al lavoro.

La trasmissione di Boruto: Naruto Next Generations non è mai stata seriamente in pericolo e difatti la messa in onda è proseguita senza intoppi. A preoccupare era però il futuro dell'adattamento anime. Con la voce di Boruto fuori uso, registrare la prossima tornata di episodi sarebbe stato impossibile.

Fortunatamente non si è arrivati a ciò, dato che tramite un tweet è stata annunciata la guarigione di Sanpei, che tra l'altro presta la sua voce anche a Tai Yagami nella serie reboot Digimon Adventure. Con i vaccini in circolazione, l'augurio della community è che l'industria anime non ricada nell'oblio che ha dovuto attraversare. Vi lasciamo alle conseguenze del piano di Amado in Boruto 214.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3